Dr Commodore
LIVE

Daft Punk: smentita la partecipazione alla colonna sonora del prossimo film di Dario Argento

Ieri è impazzata su Internet la notizia secondo cui i Daft Punk stavano curando la colonna sonora del prossimo film di Dario Argento ma è stata smentita

Il mondo ieri si è fermato per un attimo. La notizia del ritorno dei Daft Punk per la colonna sonora del prossimo film di Dario Argento, dal titolo Occhiali Neri, ha lasciato basiti sia gli amanti della musica che quelli del cinema. In realtà nulla era concreto. La Repubblica, infatti, si era basata su un’intervista che riportava una suggestione di Argento e nulla più.

Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Argento che hanno portato alla notizia

Screen Daily riporta le parole di Conchita Airoldi di Urania Pictures e di Brahim Chioua di Getaway Pictures che sono:

Urania Pictures e Getaway Films, produttrici di Dark Glasses di Dario Argento, desiderano rispondere ai rumours che stanno circolando, a seguito di un’intervista a La Repubblica in cui Argento ha dichiarato che i Daft Punk avrebbero realizzato la colonna sonora del suo nuovo film. L’affermazione rispecchia il desiderio del regista di lavorare coi Daft Punk: al momento non c’è alcun accordo o negoziazione fra le due parti. Il film è attualmente in pre-produzione, e il desiderio di Argento non è in agenda”.

Le case di produzione si sono quindi premurate di sbollire le anime dei fans in trepidante attesa del ritorno dei due producer francesi.

Commodoriani che ne pensate di questa smentita? Eravate anche voi tra quelli che aspettavano il ritorno del duo francese? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Articoli correlati

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Condividi