fbpx
Film/Serie Tv Curiosità News

Spoiler nei cartelloni della metro: ecco l’idea di due studenti di Amburgo

L’idea geniale di due studenti di Amburgo per far stare le persone in casa.

Cosa spaventa più di qualsiasi altra cosa le persone al giorno d’oggi? Gli spoiler, ovviamente. E questi due ragazzi tedeschi potrebbero aver trovato il modo di utilizzare la più grande paura del ventunesimo secolo per far rimanere le persone a casa in questo periodo di isolamento forzato.

Stando a quanto riportato da Forbes, infatti, i due studenti della Miami Ad School Europe, Seine Kongruangkit e Matithorn Prachuabmoh Chaimoungkalo, avrebbero pensato di tappezzare la metro di Amburgo con cartelloni spoilerosi tratti da alcuni show originali Netflix.

Netflix Party, l’estensione per guardare film e serie in compagnia, ognuno a casa propria

Da quando la campagna sulle specifiche è stata proposta online lo scorso giovedì mattina, i siti di tutto il mondo e molte persone su Twitter l’hanno scambiata per una vera campagna, ipotizzando che i cartelloni pubblicitari, tutti digitali, esistano effettivamente.

“Non fraintendetemi, sapevamo che era una bella idea fin dall’inizio e che almeno dovrebbe avere la possibilità di essere presentata ad un’agenzia, o anche meglio, al cliente.” ha affermato Chaimoungkalo. “Ma il nostro obiettivo era quello di creare una comunicazione che potesse davvero effettuare un cambiamento.”.

Purtroppo – o per fortuna – però, l’idea non è stata presa in considerazione da Netflix. Perciò, se vi capita di imbattervi in immagini che testimoniano l’esistenza di questi cartelloni spoilerosi, sappiate che si tratta di immagini fake.

Eccovi due esempi. Attenzione agli spoiler!

Cosa pensate di questa iniziativa? Secondo voi Netflix dovrebbe dare il via libera a questa iniziativa? Diteci la vostra tra i commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!