Film/Serie Tv News

Onward, la Russia censurerà un personaggio gay presente nel film

Onward

Dopo le polemiche per Rocketman anche Onward sarà censurato in Russia per la presenza di un personaggio omosessuale

Onward, nuovo film Pixar che arriverà nelle sale italiane il 16 aprile, sarà censurato in Russia per la presenza di un personaggio gay. Il paese aveva già apportato delle modifiche a Rocketman, pellicola sulla vita di Elton John, scatenando molte polemiche.

Onward

Onward sarà il primo film Pixar a presentare un personaggio dichiaratamente gay, Specter, poliziotta doppiata da Lena Waithe che durante la sua prima apparizione nominerà la sua fidanzata. Per l’edizione Russa è stato deciso di modificare “fidanzata” con “partner”. Potrebbe sembrare un cambiamento di poco conto, ma il termine scelto non è sicuramente esplicito quanto quello originale. A riportare la notizia è il sito Kinopoisk.ru, dove si afferma anche che l’orientamento sessuale del personaggio non sarà esplicitato in alcun modo.

Ambientato in un immaginario mondo fantastico, Onward racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti che si imbarcano in una straordinaria avventura per scoprire se nel mondo esista ancora un po’ di magia.
“In Pixar cerchiamo di creare storie che provengono da esperienze personali”, afferma Dan Scanlon. “Questo film, infatti, è ispirato al rapporto con mio fratello”.

Nella versione originale del film, il cast di voci vede protagonisti Chris Pratt (Guardiani della Galassia), Tom Holland (Spiderman: Homecoming), Julia Louis-Dreyfus (Veep – Vicepresidente Incompetente) e Octavia Spencer (La Forma dell’Acqua – The Shape of Water).

Che ne pensate di questa modifica? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

Twitch!

Canale Offerte Telegram!