fbpx
Curiosità Tech

Un’Intelligenza Artificiale ha creato una canzone di Travis Scott

Travis Scott

Cosa accadrebbe se un’IA imparasse la discografia di Travis Scott?

Travis Scott è un artista americano di fama mondiale. Le sue hit trap hanno fatto il giro del mondo e conquistato le classifiche in tutto il globo, ma questo è solo uno dei tanti meriti del trapper statunitense. La sua inventiva nel genere, nonché la sua storia, hanno ispirato un team di creativi, i quali hanno creato una sua canzone usando l’Intelligenza Artificiale. Space150, il nome dell’agenzia, ha sfruttato un algoritmo per l’apprendimento autonomo per dare vita a un brano inedito di Travis Scott. All’interno del software è stata inserita la discografia del cantante e, tramite machine learning, la macchina ha sfornato una canzone sfruttando le liriche e le linee melodiche dell’artista.

Il risultato finale è un testo senza senso, ma la combinazione del flow e della base hanno creato una canzone del tutto verosimile a ciò che ha sempre fatto Travis. Il processo è durato due settimane, durante le quali l’intelligenza artificiale ha elaborato l’intera discografia. Dall’elaborazione il modello ha ricreato ritmi e cadenze che l’artista ha più volte usato nella sua carriera, risultando di fatto una sua canzone. Assieme al brano l’agenzia ha creato un videoclip utilizzando il deepfake, pubblicando dunque ciò che potete visionare di seguito.

Tutto è nato per testare il livello raggiunto dall’Intelligenza Artificiale e delle Reti Neurali. Il risultato è a dir poco sbalorditivo, seppur non privo di errori. L’IA continua a fare passi da giganti e, a quanto pare, riesce a produrre hit discografiche.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.