fbpx
Approfondimento Videogames

I 3+1 titoli che (probabilmente) giocherai a Natale 2019

Natale

La magia del Natale s’incolla addosso anche a noi, cinici nerd. Ecco quindi le situazioni videoludiche in cui potremmo ritrovarci durante le feste

Ah, il Natale. Il panettone – o il pandoro per i detrattori dei canditi – le città sommerse da luci e lucine, il ritorno degli amici lontani, le cene in famiglia e tanto tempo per giocare ai nostri videogames preferiti! Come dite? L’ultima succede per tutto l’anno? Beh, dettagli. Perché se è vero che noi nerd maledetti cerchiamo sempre di far conciliare i problemi di tutti i giorni con le nostre passioni, è altrettanto vero che il Natale è foriero di situazioni proprie, difficilmente replicabili nel resto dell’anno. Ecco, quindi, un elenco di 4 situazioni di ordinaria follia festiva e di relativi giochi che ne saranno protagonisti:

1 – la rissa in famiglia 

Sei in cameretta, hai la switch in bella vista e, sarà per i colori accesi dei joycon o forse perché il tuo cuginetto di sei anni ti segue ed imita come fosse un doppelganger, al ragazzino la console ibrida di Nintendo non è indifferente. “Dai, fammi fare una partita!” Chiede lo gnomo in maniera perentoria e tu, da bravo cugino, lo accontenti per una sola ragione: mettere su Super Smash Bros. Ultimate ed insegnargli la dura legge della strada. Ok, i tuoi propositi guerrafondai si sciolgono nell’abbraccio a cui il bimbo si abbandona quando acconsenti alla sua richiesta, e decidi di fargli vincere il primo confronto, giusto per non farlo piangere per poi sorbirti problemi coi parenti; poi perdi la seconda, la terza e la quarta partita. Al quinto confronto, arrabbiato e stupito, decidi di osservarlo mentre preme spasmodicamente tutti i tasti possibili, tanto che quasi disintegra il joycon con quelle manine agitate. Agisci, l’istinto materno nei confronti della console è incredibilmente forte o, forse, il tuo orgoglio è già troppo in frantumi per assistere impotente ad un’altra sconfitta. Gli strappi il controller di mano, con rabbia – ma anche soddisfazione. Complimenti, hai superato il punto di non ritorno! Al manifestarsi dei primissimi accenni di umidità oculare, ecco fare capolino ombre oscure dal salotto: sono i tuoi parenti inferociti… ed è quello il momento in cui realizzi che lo scontro sta passando dal piano videoludico a quello fisico. La rissa in famiglia sta per cominciare e si tratterà di un handicap match: FIGHT!

Super Smash Bros. Ultimate

2 – Feste Stellari

Da quattro anni a questa parte il franchise di Guerre Stellari è tornato con prepotenza sul grande schermo, legandosi indissolubilmente al periodo natalizio. Quale migliore occasione, con lo spirito del Natale nel cuore, per vestire i panni di Cal Kestis nel nuovo titolo di Respawn Entertainment, Star Wars: Jedi Fallen Order? Poco importa se L’Ascesa di Skywalker ti ha deluso, poco importa se reputi la nuova trilogia Disney un retcon senza fine, e poco importa se pensi che ti abbiano rovinato il franchise migliore di sempre: le vicende di Luke, Leia e compagni vivranno per sempre nel cuore degli appassionati i quali sapranno, in un modo o in un altro, coi fumetti o i videogiochi, con le maratone della trilogia classica o con l’universo espanso, con ciò che è canonico o con tutto quello che non lo è più continuare a regalarsi delle Feste Stellari.

3 – Dissapori in amicizia

Che bello il Natale, con i suoi giochi d’azzardo come la tombola o il Sette e mezzo, ed i suoi infiniti dissapori che prendono la forma del +4 ad UNO! Perché privarsi di un’ulteriore fonte di litigi e discussioni con i vostri amici di sempre, evitando l’acquisto di un party game? Ecco che quest’anno viene in soccorso, nella nobile causa di azzerare la nostra vita sociale a seguito della rottura di ogni amicizia, niente poco di meno che Super Mario Party. Divertitevi a dare degli “infami” a tutti coloro i quali vi batteranno nei mini-games del titolo, gioite nel ricevere pesanti insulti da coloro che considerate vostri fratelli di madre diversa, rallegratevi nel vedere andare a rotoli una serata che avevate organizzato con cura maniacale. Anche a Natale, l’amicizia è come l’amore: non è bella se non è litigarella.

4- Il momento Grinch

E se così non fosse? Se proprio il cuore naturalmente cinico dei nerd non fosse adatto al Natale? Se addirittura aveste la malsana ossessione di volerlo rovinare? Beh, anche se non si tratta di un’uscita di quest’anno non si può che pensare ad Hitman 2 ed al suo DLC parigino. Nella missione “Abbuffata delle Feste“, infatti, guideremo l’Agente 47 all’interno della lussuosa cornice del Paris Fashion Show alla ricerca di due ladri. Manco a dirlo che, a seconda delle nostre scelte, il glaciale sicario potrà lasciarsi dietro una scia di sangue che George R.R. Martin, spostati! A cena coi parenti, il migliore degli angioletti… Ma quando tutti sono a letto ad aspettare i doni di Babbo Natale, voi preferite impugnare saldamente il vostro pad per generare il caos più totale e rovinare le feste a grandi e piccini. Malvagi, non c’è che dire: il Grinch sarebbe fiero di voi!

Nell’augurare il meglio per queste feste a tutti i commodoriani, vi ricordiamo di dirci la vostra sulle incredibili esperienze dei Natali passati o su come passerete quello che sta arrivando: avete aneddoti particolari o storie incredibili legate ai videogiochi? Scriveteci la vostra nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Angelo Basilicata

Gamer dall'età di 12 anni, cultore (o meglio "cultista") di Hidetaka Miyazaki dal 2009. vive la passione per i Vg da completista ed è un ragazzo semplice: mangia, gioca, ama