fbpx
News Smartphone Videogames

Call of Duty Mobile, in arrivo la modalità zombie e il supporto ai controller

call of duty mobile

Zombie, controller e una nuova mappa per Call of Duty Mobile

Call of Duty Mobile (qui la nostra analisi), dopo aver colpito i videogiocatori si aggiorna portando nuove e interessanti novità. Difatti, il titolo mobile sviluppato da Timi Studio, label di Tencent e pubblicato da essa in collaborazione con Activision, avrà ufficialmente disponibile la modalità zombie, sino a ora inaccessibile ai giocatori. Tra una partita multigiocatore e un Battle Royale, i videogiocatori potranno divertirsi con la modalità che ha fatto impazzire milioni di appassionati al brand; tutto, ovviamente, a portata di smartphone.

Le novità non terminano. Assieme alla modalità zombie il titolo avrà, tramite aggiornamento, il supporto totale ai controller di gioco. Ciò permetterà ai giocatori di abbandonare il sistema touch a favore di una configurazione classica con un pad, potendo godere appieno il titolo. Ovviamente il matchmaking sarà separato: i giocatori che utilizzano i comandi touch si sfideranno tra di loro; quelli che utilizzeranno il controller verranno accoppiati in lobby specifiche. Questo sistema permette – in linea teorica – di affrontare partite equilibrate. Non ci sono ancora informazioni ufficiali sui controller supportati, ma l’unica certezza è che i pad di PlayStation 4 e Xbox One potranno essere utilizzati per giocare a Call of Duty Mobile. Nel caso però vogliate continuare a usare i comandi touch ma non abbandonare la comodità dei controller, vi invitiamo a leggere la nostra recensione del controller mobile AK66.

call of duty mobile

Ultima chicca rivelata è l’arrivo della mappa di gioco Summit, famoso scenario di battaglia presente in Call of Duty: Black Ops. Tutte le novità saranno disponibili dal 22 novembre; per altre notizie inerenti alla Stagione 2 di CoD Mobile non ci resta che attendere.

call of duty mobile

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.