fbpx
Film/Serie Tv News

Netflix al lavoro sulla serie TV prequel di Chinatown

“Lascia perdere Jake, è Chinatown.” Questa è una delle frasi più iconiche della storia del cinema e viene pronunciata alla fine di Chinatown, capolavoro di Roman Polanski del 1974. Bene, se avete amato il film con Jack Nicholson sarete contenti di sapere che Netflix è al lavoro per produrre una serie prequel per raccontare la vita del giovane Jake Gitters. I nomi coinvolti per questo progetto sono due pesi massimi: David Fincher e Robert Towne (quest’ultimo sceneggiatore dell’opera originale).

Il regista di Fight Club invece sarà il produttore esecutivo, come è avvenuto per Mindhunter, House of Cards e Love, Death & Robots. Infatti non è la prima volta che Fincher e Netflix collaborano e il risultato positivo è sotto gli occhi di tutti.

Chinatown, per chi non lo sapesse, ripercorre la storia del detective Gitters alle prese con un presunto caso di tradimento marito moglie. Una volta iniziato ad investigare, però, il personaggio di Nicholson si accorge che vi è molto di più di un semplice tradimento, venendo inghiottito in una storia più grande di lui. L’opera all’uscita ebbe molto successo, tanto da essere candidata a ben undici premi Oscar. Successivamente generò anche un sequel, Il Grande inganno. Questo film, uscito nel 1990, non ebbe però il successo sperato nonostante la presenza di Nicholson anche alla regia. Speriamo dunque che questa serie prequel onori l’opera originale. E vedendo Fincher dietro al progetto non possiamo che essere fiduciosi.

E voi cosa ne pensate di questo progetto? Siete fiduciosi di David Fincher o avete paura che “rovini” l’opera originale? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord, Steam e Twitch.

Facebook Comments