fbpx
Film/Serie Tv News

Martin Scorsese: “i film Marvel non sono cinema”

Ancora una volta si torna a parlare di super eroi, o meglio, delle considerazioni dei grandi autori riguardo i super eroi.
Anche Martin Scorsese si è sbilanciato: durante una recente intervista per l’Empire Magazine, è ovviamente arrivata la classica domanda di rito che ormai si fa a qualsiasi regista di rilievo, quella sul Marvel Cinematic Universe.

Da James Cameron a Terry Gilliam, il regista di The Wolf of Wall Street si aggiunge così al coro di direttori che proprio non ne possono più.  Durante la chiacchierata con l’empire per promuovere The Irishman, Martin Scorsese avrebbe infatti dichiarato:

“Non li vedo. Ci ho provato, sai? Ma questo non è cinema. Onestamente la cosa più vicina a loro a cui riesco a pensare, con gli attori che fanno il meglio che possono in queste circostanze, sono i parchi a tema. Non è il cinema degli esseri umani che cercano di trasmettere esperienze emotive e psicologiche ad un altro essere umano”.

Cosa ne pensate di tali dichiarazioni? Vi trovate d’accordo? Vi ricordiamo inoltre che l’ultima colossale fatica di Martin Scorsese, che ha già registrato un consenso record da parte della critica, raggiungerà la piattaforma streaming di Netflix il 27 Novembre.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema.
Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.