fbpx
Film/Serie Tv News

The Suicide Squad, un inedito Peter Capaldi rasato a zero potrebbe aver anticipato dettagli sul suo ruolo

peter capaldi

The Suicide Squad, il sequel/reboot in mano a James Gunn si sta arricchendo ogni giorno che passa con un cast stellare.

Idris Elba, Taika Waititi e Nathan Fillion sono solo le ultime aggiunte al film diretto da James Gunn. A loro si unirà anche Peter Capaldi, la mai dimenticata dodicesima incarnazione del Doctah. I dettagli sul ruolo dell’ex stella di Doctor Who sono tenuti segreti, ma una sua recente partecipazione ad una fiera oltreoceano potrebbe aver anticipato qualcosa.

Durante un panel al Fan Expo Canada 2019 a Toronto, Capaldi è apparso sul palco con un taglio di capelli che rasentava lo zero, una grande novità rispetto al suo solito stile. Uno dei fan presenti ha poi chiesto all’attore se poteva dare spiegazioni riguardo l’inusuale acconciatura.

“No, non posso” ha risposto Capaldi. “Spero che cresceranno. Al momento, non posso dirtelo. Non perché non voglio dirtelo, ma perché non mi è permesso dirtelo. Ma sarò completamente calvo. Mi sono sottoposto a sedute di trucco prostetico, quindi hanno dovuto tagliarmi capelli. Gli ho chiesto di lasciarmene un po’ perchè dovevo venire qui a Toronto e non volevo sembrare troppo cattivo agli occhi dei fan, ma appena tornerò, dovrò continuare e andare fino in fondo.

Questo panel ha avuto luogo non molto tempo prima che Capaldi venisse annunciato nel cast di The Suicide Squad. Non c’è alcuna conferma effettiva che questo sia il ruolo specifico di cui sta parlando, ma i tempi sembrano corrispondere.

Ma allora, quale ruolo potrebbe interpretare Peter Capaldi in The Suicide Squad?

Chiariamo subito stiamo entrando nel terreno delle speculazioni. Come detto sopra, non ci sono certezze a riguardo, ma supponiamo per un attimo che Capaldi si stesse riferendo proprio a The Suicide Squad. Il fatto che si sia dovuto rasare a zero lascia due possibilità. L’interpretare un personaggio per il quale si richiede un pesante trucco prostetico (al quale lui stesso ha ammesso di essersi sottoposto) oppure un personaggio calvo.

Nella prima ipotesi, il ruolo che sta circolando sul web nelle ultime ore è quello di King Shark ma, per quanto la condizione del trucco prostetico sarebbe rispettata, ci sembra strano affidare il ruolo di un personaggio di oltre 200 kg ad un attore magro e quasi scheletrico come Capaldi.

King Shark

La seconda ipotesi è quella che ci intriga di più. Non solo perché c’è un nutrito numero di personaggi calvi all’interno dell’universo DC, ma soprattutto perché molti di loro si adattano meglio alla fisionomia dell’attore.

Tra questi, i più papabili, a nostro avviso, potrebbero essere Polka-Dot Man e Great White Shark. Il primo personaggio è però stato avvicinato a David Dastmalchian, altra aggiunta al cast del film che abbiamo precedentemente visto, tra gli altri film, in Ant-Man e Blade Runner 2049.

David Dastmalchian è in pole position per interpretate Polka-Dot Man

L’altergeo di Warren White, invece, come è possibile vedere nell’immagine in copertina, si avvicina molto alle fattezze di Capaldi e trattandosi di un villain di Gotham City, potrebbe essere più facilmente inserito nel setting e della trama del film.

Cosa ne pensate? In quale ruolo vedreste meglio Peter Capaldi? Ditecelo nei commenti!

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.