fbpx
Film/Serie Tv News

Il futuro del Marvel Cinematic Universe in nuovi rumor: Secret Wars, Namor, She-Hulk e il ritorno dei Defenders

marvel

È passato meno di un mese dall’annuncio della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe dal palco del San Diego Comic-Con ma il treno dei rumor non è intenzionato a fermarsi.

Marvel

Nuove voci, assolutamente non confermate, sono arrivate in rete, attraverso un insider che ha riportato quello che, a suo dire, ha sentito in ambienti interni.

Molto probabilmente la stragande maggioranza di quanto riportato qui sotto si rivelerà inesorabilmente fake, ma ci potrebbe essere qualche mezza verità, o comunque degli spunti di riflessione da cui partire per immaginare il futuro del MCU.

Ma andiamo con ordine.

  • Secret Wars dovrebbe essere il prossimo evento crossover e sarà spalmato durante le Fasi 4, 5 e 6, un poò come è stato per Avengers: Endgame. La Terra, divisa in “territori”, sarà teatro di cruente battaglie, diventando in pratica la Battleworld della saga a fumetti. Il Dottor Destino controllerà l’Europa, il Mandarino l’Asia, un redivivo (?) Teschio Rosso controllerà gli Stati Uniti d’America.
  • U.S. Agent sarà un ex-agente dell’HYDRA che combatterà  Teschio Rosso. Potrebbe essere interpretato da Henry Cavill.
  • L’esercito di Annihilus, l’Onda Annihilation, e Galactus arriveranno a cavallo tra Fase 5 e 6.
  • I loghi di Fantastici Quattro X-Men potrebbero essere svelati al D23 che avrà luogo a fine mese.
  • Doctor Strange in the Multiverse of Madness, come già ampiamente rumoreggiato,farà da apripista al soprannaturale e al multiverso nel MCU.
  • Namor sarà il villain di Black Panther 2. Potrebbe essere interpretato da The Rock dopo che l’attore è rimasto deluso dalla DC e dai loro piani per Black Adam.
  • Keanu Reeves vorrebbe interpretare Adam Warlock, ma i suoi agenti stanno spingendo per  Moon Knight.
  • Il prossimo film di Thor potrebbe vedere l’introduzione di Hercules e di Machine Man.
  • Il villain del film sugli X-Men potrebbe essere Omega Red.
  • Donnie Yen è stato vicinissimo al ruolo del Mandarino prima che la parte andasse a Tony Leung. In Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, inoltre, dovrebbe esordire Fin Fang Foom.
  • Wesley Snipes potrebbe essere nel film su Blade. Il suo nome è stato rumoreggiato per interpretare Dracula anche se per lo stesso ruolo si è parlato anche di Giancarlo Esposito. Quest’ultimo, nonostante voci precedenti, non sembrerebbe essere in lizza per interpretare Norman Osborn.
  • Sembra che gli Araldi di Galactus saranno introdotti nel MCU ma prima di Silver Surfer arriverà Nova II (Frankie Raye).
  • In Spider-Man 3 Peter Parker sarà assistito da un avvocato. Molto probabilmente non si tratterà di Matt Murdock/Daredevil, ma di Jennifer Walters/She-Hulk.
  • Marvel e Sony potrebbero unire le forze anche per Venom, includendolo nel MCU. Il terzo film potrebbe così essere un adattamento di Maximum Carnage.
  • Deadpool arriverà nel MCU ma non ci sono ancora piani concreti. I film vietati ai minori usciranno distribuiti da Fox.
  • Kevin Feige (Marvel Studios) e Jeph Loeb (Marvel Television) sembrerebbe siano scesi a compromessi per lavorare insieme superando le divisioni del passato tra divisione Cinema e TV.
  • Gli show Marvel su Hulu si collegheranno al MCU cinematografico attraverso Ghost Rider.
  • I Defenders torneranno su Hulu tra 2-3 anni, una volta scaduta la clausola Netflix.
  • Tutti i personaggi televisivi potrebbero apparire in Secret Wars.
  • Moon Girl dovrebbe debuttare su Disney+.

Ricordando che non c’è nessuna parvenza di ufficialità su quanto detto finora, alcune informazioni sembrano plausibili, altre un po’ meno. Sicuramente avremo qualche dettaglio in più nel corso del D23 in programma dal 23 al 25 agosto.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe un futuro del MCU così? Ditecelo nei commenti!

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.