fbpx
Curiosità Film/Serie Tv News News Tech

Adam Savage ha costruito un’armatura di Iron Man volante e antiproiettile

iron man

Adam Savage è diventato famoso come co-conduttore della fortunata trasmissione MythBusters di Discovery Channel. L’animatore, graphic designer, falegname, proiezionista, cameraman, presentatore televisivo, scenografo, disegnatore di giocattoli e proprietario di una galleria d’arte (solo?? nda) ha anche lavorato come modellista per film come Galaxy Quest, L’uomo Bicentenario, Star Wars: Episodio II e Matrix Reloaded.

E dopo aver sfatato centinaia di miti della cultura pop, il conduttore è tornato su Discovery, questa volta con un nuovo programma incentrato sulle costruzioni, Savage Builds. Questo nuovo programma può essere considerato come un MythBusters relativo alle costruzioni: prendere qualcosa dalla cultura pop e crearne una versione che sia quanto più possibile vicina nella forma e del funzionamento.

La prima puntata di questo nuovo show parte con una sfida non indifferente. Savage si è infatti cimentato nella costruzione di un’armatura di Iron Man, in grado di volare e completamente antiproiettile!

Per farlo, Savage si è servito di una stampante 3D per riprodurre, rigorosamente in titanio, tutti i componenti dell’armatura, prendendo spunto dalla Mark II apparsa nei film del MCU. E per farla volare? Adam ha chiesto aiuto a Richard Browning di Gravity Industries, noto per aver progettato e fatto volare il suo personalissimo jetpack.

A questo punto c’era solo da verificare la resistenza ai proiettili. E come farlo se non in perfetto stile MythBusters?

Cosa ne pensate dell’armatura ricreata da Adam Savage e del suo nuovo programma? Vorreste anche voi una personalissima e perfettamente funzionante Mark II? Ditecelo nei commenti!

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.