fbpx
Film/Serie Tv News

Leonardo DiCaprio sarà il produttore del live action di Akira girato in California

In questo periodo di live action, il progetto di Akira prodotto da Leonardo DiCaprio è sicuramente uno dei più interessanti

Si è parlato a lungo del live action di Akira, ma il progetto sembrava essersi arenato. In questi giorni, però, qualcosa si è mosso di nuovo e il tutto grazie a Leonardo DiCaprio. La conferma arriva dalla California Film Commission che ha stanziato 18,5 milioni di dollari per la pellicola. Il film, dunque, sarà girato interamente in California. Non vi è una data di inizio riprese ma si parla di una durata di circa due mesi e mezzo.

È ancora prematuro avere notizie sul cast. Già da tempo, però, si parlava di Taika Waititi alla regia di un eventuale progetto del genere. Ora bisognerà solamente vedere se la trasposizione dell’opera di Katsuhiro Otomo manterrà il fascino e la potenza originaria. Sicuramente, la scelta di girarlo in California americanizzerà un prodotto ambientato in origine a Tokyo.

Akira è di certo il prodotto made in Giappone che più ha fatto da apripista verso l’occidente. Le sue atmosfere e la sua storia hanno introdotto il pubblico ad una visione dei prodotti nipponici più adulti e complessi. In tanti ad Hollywood riconoscono il valore di quest’opera e DiCaprio è sicuramente fra questi.
Leo produrrà Akira insieme alla Warner Bros. 

La tax credit californiana per far tornare il cinema ad Hollywood

La tax credit della California sta facendo tornare le grosse produzioni verso il territorio statunitense, ed ha giocato un ruolo importante per la riuscita del progetto Akira.
Captain Marvel, Bumblebee e il futuro Space Jam 2 sono prodotti che hanno usufruito di questi sgravi. A quanto pare l’accesso alla tax credit è stato accordato a diciotto nuovi lungometraggi che verranno girati nello Stato, per un indotto complessivo di 408 milioni di $. Questi vantaggi fiscali daranno lavoro a 2,575 persone impiegate sui set, 812 membri dei vari cast e 29.000 extra/stand-in su un totale combinato di 740 giorni di riprese.

Commodoriani, cosa ne pensate di questo progetto? Credete che il live action possa mantenere l’anima del prodotto originale? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"