fbpx
Breaking News

PewDiePie costretto a prendere le distanze dalla strage in Nuova Zelanda

L’esaltazione di un terrorista

Il nome di PewDiePie è stato tristemente associato alla strage avvenuta questa notte in Nuova Zelanda, costringendo lo YouTuber a prendere pubblicamente una posizione.

Brenton Tarrant, è questo il nome di uno dei terroristi che ha trasmesso in diretta su Facebook l’attentato, spettacolarizzando un gesto grottesco non ha mancato di urlare “Remember, lads, subscribe to PewDiePie” (Via dailystar.co.uk)

Un onta di fango immeritata, non richiesta e frutto dell’esaltazione di un deviato che mentre arrecava un danno irreparabile alle famiglie delle vittime ha nel contempo pensato bene di menzionare ed associare una persona totalmente estranea ai fatti.
Vi rimandiamo ad un articolo di Open per maggiori informazioni sull’accaduto, di seguito riportiamo il tweet di Felix:

 

Non vi sono ulteriori commenti ad un evento disgustoso come questo, il nostro pensiero va alle vittime ed alle loro famiglie segnate per sempre da una società malata.

Facebook Comments

Antonio Pascarella

Universitario, videogiocatore da sempre ed appassionato di tecnologia. A tratti weeb.
Alla continua ricerca del rank perduto e della sua millantata abilità.
See You Space Co(mmodoriano)wboy.