Dr Commodore
LIVE

PS Vita ufficialmente Morta, stop alla produzione in Giappone

Capolinea per la sfortunata portatile di Sony

Attraverso il PlayStation Blog giapponese, arriva la notizia dell’addio finale di Sony alla sua ultima console portatile. Dopo lo stop alla produzione in occidente di PS Vita tra il 2017 e il 2018, Sony ha annunciato lo stop alla produzione e distribuzione anche nella terra natia della console. In commercio dal 2011 in Giappone, nelle prossime settimane la distribuzione delle console terminerà, costringendo i rivenditori a dar fondo alle scorte per vendere le ultime unità in commercio. Era solo questione di tempo prima che la notizia dell’interruzione definitiva della console arrivasse, in quanto Sony stessa dichiarò al TGS 2018 che la produzione di PlayStation Vita sarebbe continuata fino al 2019 in Sol Levante.

PS Vita

Che brutta Vita

Approdata in occidente agli inizi del 2012, PS Vita non riscosse il successo sperato a causa del carente supporto della casa madre e di un parco titoli esiguo, che portò Sony alla dura decisione di fermare la vendita dei videgiochi in formato retail per la stessa a causa delle scarse vendite. Ci sono molti titoli che avremmo voluto vedere su PS Vita, anche sfruttando le sue funzionalità esclusive ma una gestione non proprio brillante della sua figura ha impedito all’ultima portatile di Sony di brillare: un vero peccato. Cosa ne pensate della chiusura definitiva del cerchio portatile di Sony? Possedete questa console? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Articoli correlati

Mirko Proietti

Mirko Proietti

Videogiocatore dal 1999, all'età di 3 anni la prima esperienza con Mega Drive e PlayStation in contemporanea. Predilige il genere Platform, ma da sempre mantiene una visione a 360 gradi del panorama videoludico. Laureato in comunicazione e orientato allo sviluppo tecnologico, cerca la completezza nella produzione del videogioco, che tende a considerare un'arte vera e propria.

Condividi