fbpx
Curiosità Film/Serie Tv

Quella volta che la Banca del Canada ha chiesto di smettere di disegnare Spock sulle banconote

Live long and prosper. Soprattutto con le banconote canadesi.

In Canada stava diventando un vero e proprio fenomeno. Talmente virale che la stessa Banca Centrale aveva chiesto alla gente di smetterla. Ma di cosa si tratta? Nulla di più bello e semplice: disegnare Spock sulle banconote.

Perciò oggi, per la rubrica “Internet senza tempo” (attenzione, il titolo potrebbe subire modifiche) eccovi lo “Spocking”. Un po’ come quando la Casa Bianca disse di no alla costruzione della Morte Nera.

https://amp.businessinsider.com/images/54f6ed6bdd089540488b45c2-480-360.jpg

Leonard Nimoy (l’interprete di Spock, se foste appena usciti da una grotta su Marte) ci ha lasciati il 27 febbraio del 2015. I tributi verso la sua icona si sono sparsi nel globo terracqueo, ma uno, lo “Spocking” appunto, ha dato un certo fastidio alla Banca del Canada. Il motivo è presto detto: la gente aveva iniziato a disegnare in massa Spock sopra il volto di Sir Wilfrid Laurier, il Primo Ministro canadese stampato sulla banconota da cinque dollari. Non solo, pare che il processo di “vulcanizzazione” fosse già consolidato in Canada, ma dopo la morte di Nimoy la quantità di banconote con sopra Spock era diventata così pressante da convincere la Banca Centrale a dire la sua. Un po’ come fa ora la Treccani, ma senza i meme.

https://mountainmystery.files.wordpress.com/2015/10/spock-2-bills.jpg

Nonostante non sia illegale come pratica (e, teoricamente, non dovrebbe inficiare il valore della banconota) far apparire vagonate di Spock sui soldi cartacei ha in qualche maniera infastidito la Banca Centrale, che ha deciso di esprimere la sua opinione, per frenare questa avanzata di sopracciglia alla Ancelotti. La portavoce Josianne Menard ha infatti dichiarato:

La Banca del Canada crede che scrivere e disegnare sulle banconote sia inappropriato dato che sono un simbolo del nostro Paese e una fonte di orgoglio nazionale.

Aggiungendo anche che, magari, qualche negoziante potrebbe non accettarle. Ma dai, chi non vorrebbe una banconota con un saluto vulcaniano disegnato sopra? Non prendiamoci in giro.

Lo “Spocking” ha poi spopolato anche in altre parti del mondo, dove si è provato a “spockizzare” altre facce oltre a quella di Wilfrid Laurier (che dal nome sembra un incrocio tra uno uscito da Vikings e un personaggio di un film di Truffaut).

Tipo Alexander Fleming.

O Lincoln (già più credibile).

O Alexander Hamilton, che sembra in realtà Kirk che fa un cosplay di Spock.

Ora, noi non possiamo più farlo, purtroppo, ma voi non avreste fatto fare il saluto vulcaniano a Maria Montessori?

https://i.ytimg.com/vi/KANgcCJdrXs/maxresdefault.jpg

Lunga vita e prosperità.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Edoardo Ferrarese

Nato a Novi Lugubre l’11/11/92, anche se nessuno lo ha interpellato sulla questione. Laureato in Lettere Moderne senza infamia e, soprattutto, senza lode, capisce che magari gli piace la critica cinematografica e il Cinema tutto, anche se troppo tardi, e che vuole scriverne, perciò prende pure un diploma alla Scuola Holden (tanto per non continuare a sembrare un radical chic di merda). Finirà per insegnare letteratura italiana nel liceo del suo diploma, però questo non ricordateglielo mai.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!