fbpx
News Tech

Cydia non permette più di acquistare app: è la fine del Jailbreak?

Da che mondo e mondo, su Android abbiamo sempre avuto la possibilità di scaricare le nostre app in formato APK da fonti esterne, oppure scaricare e installare direttamente da store alternativi al Play Store di Google.

Su iPhone, questa possibilità ci era negata, fino all’arrivo del Jailbreak, una modifica che consentiva al sistema chiuso di iPhone di essere modellato con più facilità anche da utenti comuni. Insieme al Jailbreak arrivava Cydia, uno store alternativo all’App Store di iOS. 

La fine di Cydia?

con l’evoluzione di iOS, sempre meno utenti sentono l’esigenza di effettuare un Jailbreak sul proprio dispositivo e di utilizzare quindi i vantaggi offerti da Cydia. L’app Store, così come iOs stesso, si sono infatti evoluti e sono molto più carichi di contenuti di quanto non fossero in passato.

Jay Freeman, detto Saurik -Il “papà” di Cydia-  ha annunciato che da ora non sarà più possibile effettuare acquisti sullo store.

La fine di un’era

Cydia NON chiuderà, il progetto è ancora aperto. Tuttavia, negli ultimi tempi è diventato sempre più difficile effettuare il Jailbreak su iOs, e se ne sente parlare sempre meno poiché gli utenti sentono sempre meno il bisogno di farlo, a prova del fatto che Apple sta facendo un ottimo lavoro con i propri dispositivi, portando agli utenti tutto ciò di cui hanno bisogno out-of-the-box.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Federico Basanese

23 anni, Milano. Programmatore di giorno, appassionato di tecnologia di notte. Prediligo il mondo degli smartphone, trovandoli ormai un'estensone del corpo e non più dei semplici strumenti. Mi emozionano tantissimo l'IoT e il sushi.