Dr Commodore
LIVE

La Videoteca dell’Avvento di Dr Commodore #16 – Vacanze di Natale

Non sapete cosa guardare sotto le feste? Noi di Drcommodore.it siamo qui per aiutarvi!

Ogni anno la stessa storia: pigiama, cioccolata calda, coperta, divano e, puntualmente, arriva la domanda “Che si guarda?”

Tutti ci siamo passati, tutti la temiamo, per questo noi della redazione Film/Serie TV abbiamo deciso di accorrere in vostro aiuto e consigliarvi ben 24 film con cui allietare le vostre feste.

Tutto si svolge in modo estremamente semplice: ogni articolo è un consiglio strettamente personale e i film sono scelti tra quelli che più ci trasmettono un’atmosfera natalizia.

Il film di oggi è Vacanze di Natale.

Cortina. Le famiglie italiane più rinomate, ricchi signori milanesi e romani, si danno appuntamento per trascorrere le vacanze natalizie nella località turistica delle Dolomiti. Ci sono i Covelli, una famiglia di ricchi costruttori edili: l’avvocato Giovanni Covelli, il capofamiglia annoiato dalla routine delle vacanze di Natale, la moglie snob attenta solo all’immagine, e i tre figli Roberto, Diamante e Luca. Il primo è giunto a Cortina d’Ampezzo direttamente da New York con la bellissima fidanzata Samantha; la seconda, scorbutica e inquieta, ha un pessimo rapporto con Roberto; il terzo pensa più allo sport (e in particolare alla Roma, di cui è tifoso sfegatato) che alla fidanzata Serenella, la quale per gelosia gli fa credere che il suo migliore amico, il borgataro Mario, si sia invaghito di lei.

Signori e signore qui siamo davanti al Film di Natale con la T maiuscola (la T di trash). Il precursore dei cinepanettoni, l’espressione massima di Carlo Vanzina. Un cast memorabile, con quelli che forse possiamo definire gli ultimi caratteristi che hanno fatto tanto grande il cinema italiano, il Dogui e Mario Brega su tutti. Ogni frase è diventato un vero e proprio tormentone e la pellicola sprizza cult da tutti i pori. La kryptonite dei radical chic con la puzza sotto il naso. Il film perfetto per il post giro d’amari di Natale. E voi quanto ci mettete a fare da Milano via della Spiga all’hotel Cristallo di Cortina?

Detto questo, vi rimando agli articoli dei miei colleghi. Restate sintonizzati per altri consigli su come riempire le vostre ore di noia sotto le feste!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Condividi