fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv

Avengers: Endgame, perché la teoria sul viaggio nel tempo di Scott Lang non convince?

Il video messaggio di Scott Lang è stato registrato negli anni ’80?

Altro giorno. Altra teoria su Avengers: Endgame. Dopo aver “risolto” il mistero della sagoma di Groot all’interno della navicella che sta riportando Tony Stark sulla terra, oggi ci ritroviamo ad analizzare la nuova teoria che vede protagonista Scott Lang.

Tutti i fan che hanno visto la scena post-credits di Ant-Man and the Wasp sono rimasti sorpresi quando, nel finale del trailer di Avengers: Endgame, Scott Lang ha fatto la sua comparsa accompagnato dall’iconico furgoncino di Luis.
Avevamo lasciato il micro-eroe interpretato da Paul Rudd intrappolato nel Regno Quantico, dopo che l’intera famiglia Pym-van Dyne è stata polverizzata. Possibile che sia riuscito ad uscire da solo? Ma soprattutto: è possibile che i Marvel Studios si siano lasciati scappare questo spoiler enorme?
Da qualche ora circola sul web una teoria che cerca di fare da collante tra la scena del trailer e i viaggi nel tempo.

Analizziamo la scena.

Subito dopo la rivelazione del titolo ufficiale, ci viene mostrato un video in cui Scott Lang cerca di ottenere l’attenzione di Cap e Natasha. I due si interrogano stupiti sul come sia possibile che l’alter-ego di Ant-Man sia ancora vivo (era dato per disperso, come si evince dal frame che ci mostra Bruce Banner disperato), arrivando persino a chiedersi se il video fosse in realtà un vecchio messaggio.
Ma così sembra non essere, poiché la Vedova Nera dichiara senza alcun dubbio che Scott si trova realmente al portone del quartier generale.

Anche se la risposta dell’eroina interpretata da Scarlett Johansson non lascia troppo spazio all’immaginazione, sul web bisogna fare teorie perché sì.
Secondo alcuni utenti, sulla parte in alto a destra dello schermo olografico è presente la scritta STRAT 1983 ARCHIVE, un chiaro riferimento (secondo loro) ai viaggi nel tempo. Scott avrebbe infatti attraversato un vortice temporale presente nel Regno Quantico per catapultarsi nel 1983 e registrare il videomessaggio in questione.

Ci sono però alcuni elementi che fanno cadere la teoria:

  • Come possono gli Avengers, gruppo di eroi che nel MCU si è formato nel 2012, possedere un archivio che arriva fino al 1983?
  • Se Scott è realmente nel 1983, come ha fatto a recuperare il furgoncino di Luis?
  • Alcuni utenti su Reddit hanno ipotizzato che, quello che potrebbe sembrare effettivamente un 19, sia in realtà un “IS”. La scritta quindi cambierebbe in STRAT IS83 ARCHIVE, spazzando dunque qualsiasi riferimento temporale.

Detto questo ci teniamo a precisare che non stiamo assolutamente smentendo tutte le teorie sui viaggi nel tempo. Questa in particolare, però, ci è sembrata priva di fondamenta.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments