fbpx
News Smartphone Tech

I nuovi iPhone non vendono: torna iPhone X

Sembra che Apple non sia stata in grado di prevedere correttamente la domanda del mercato per i nuovi iPhone 2018. Le vendite infatti non sono andate come previsto e sono addirittura in calo, con una scarsa domanda dei nuovi modelli in favore di quelli più vecchi, ma più economici.

Da qualche settimana, alcuni rumor suggerivano che Apple stesse pensando a un ritorno del modello di punta dello scorso anno, iPhone X. Voci che ora trovano una conferma dal Wall Street Journal: il giornale dichiara infatti che iPhone X tornerà in produzione. Sono riportate, inoltre, altre strategie di mercato che Apple sta cercando di attuare per aumentare le vendite.

Il ritorno di iPhone X e il patto con Samsung

Nonostante la recente decisione di Apple di smettere di rendere pubblici i dati sulle vendite dei propri dispositivi, è chiaro a tutti che i modelli iPhone del 2018 non abbiano avuto il successo sperato. Un fallimento che sta costando caro a Apple. Data la scarsa domanda dei nuovi modelli, Foxconn, il maggiore produttore di iPhone, ha dichiarato che taglierà i costi di produzione di iPhone di quasi la metà.

Sembra inoltre che i consumatori continuino a preferire i modelli più datati, ma più economici rispetto ai nuovi: per questo motivo “riportare in vita” iPhone X sembra una strategia vincente, ma anche l’unica per rispettare gli accordi presi con Samsung. C’è infatti anche la questione schermi OLED: Apple deve riuscire a vendere un quantitativo minimo di schermi OLED acquistati da Samsung. Date le scarse vendite dei nuovi modelli, l’unica soluzione per riuscire a smaltirli è quella di venderli attraverso iPhone X.

La situazione in Giappone

Il calo di vendite sembra particolarmente drastico in Giappone, soprattutto per quanto riguarda il modello XR. Questo, il più economico e basico tra i tre presentati quest’anno, non sembra aver catturato il fascino dei clienti nipponici. Le sue vendite sono state infatti superate addirittura da quelle di iPhone 8 e iPhone 8 Plus, lanciati lo scorso anno.

Per questo motivo, come riporta il WSJ, Apple proporrà fortissimi sconti e incentivi agli operatori sul modello XR, per cercare di aumentare le vendite.
Non è ancora chiara l’entità di questi “forti” sconti, né se Apple deciderà di aprire questa possibilità ad altri paesi oltre il Giappone.

VIA

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Eleonora Amenta

Eleonora, 21 anni, (quasi sempre) da Roma.
Studio lingue, ma trovo sempre tempo per appassionarmi a qualcosa di nuovo.

Image credits: @maggiecoledraws on Instagram