fbpx
News Videogames

Crash Team Racing, trapela online una foto del presunto trailer: Remastered vicina?

Crash Team Racing

Le voci su Crash Team Racing continuano a circolare, e questa volta spunta una foto

Sono ormai mesi che i rumor su Crash Team Racing continuano a susseguirsi. Da prima con il sondaggio di PlayStation Asia, passando poi per l’annuncio di lavoro di Vicarious Visions e dalla “non smentita” del General Manager di Activision. Oggi invece, arriva un presunto leak da una presentazione a porte chiuse. È stata infatti condivisa online una foto che raffigura la remastered di CTR proveniente da un presunto trailer mostrato a porte chiuse da Activision. Naturalmente si tratta solo di pure speculazioni, quindi prendete la notizia con le pinze. Di seguito, la fotografia condivisa:

Crash Team Racing

Da quello che possiamo notare dalla foto, lo stile è quello di Crash N.Sane Trilogy, sviluppato da Vicarious Visions, nonché la principale indiziata per questa riproposizione del titolo.  Oramai ci sono tante voci che collidono verso un solo destino: Crash Team Racing starebbe tornando, e potremmo vederlo molto presto. Un sogno che diverrebbe realtà, quello di molti affezionati che hanno sempre desiderato di poter rigiocare un titolo che ha accompagnato l’infanzia di molti. Non ci resta che attendere eventuali conferme da parte di Activision, nel frattempo tutte le informazioni non sono altro che voci di corridoio, seppur plausibili. Cosa pensate della notizia? Quanto vi intrigherebbe una rimasterizzazione con una componente online? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Fonte

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.