fbpx
Curiosità Tech

Tatuarvi un ritratto? In codice ASCII è più bello!

L’arte del disegno in codice ASCII, se prima era una necessità, ora è un vero e proprio stile artistico.

L’estate sta arrivando e magari, citando Elio e Le Storie Tese, vi è venuta voglia di un tatuaggetto da sfoggiare sulle spiagge. Se resilienza e fiori di ciliegio non sono nelle vostre corde, cose ne pensate di un bel ritratto in codice ASCII?

Il tatuatore 31 enne di Cipro Andreas Vrontis, ha deciso di adoperare i 95 caratteri stampabili dell’American Standard Code for Information Interchange (ASCII) del 1963, che ha definito il modo in cui il testo veniva codificato per farlo comprendere a dei computerper effettuare ritratti.

Il processo creativo

Vrontis, durante un’intervista a Motherboard, ha spiegato in cosa consiste il suo lavoro:

“Non vorrei rivelare il processo creativo che seguo, perché mi ci sono voluti anni per svilupparlo e perfezionarlo, ci sono molti programmi disponibili; ma il risultato non è realistico quanto ci si può aspettare. Alle volte, inizio con un programma a caso giusto per avere un’idea generale dell’aspetto che avrà un tatuaggio, ma non mi fermo lì. Cerco di definire il disegno secondo i miei termini.”

Ha poi aggiunto riguardo alla peculiarità di questo stile:

“Le linee sono molto sottili e le lettere sono molto vicine l’una con l’altra, quindi in un certo senso non c’è spazio per fare errori, è un processo lungo e stancante e può richiedere fino a 8 ore nel corso delle quali devi essere sempre concentrato.”

“Sono sempre stato affascinato da come un semplice pattern di lettere potesse creare così tanta simmetria e così tanti dettagli nel risultato finale, lettere, numeri, punteggiatura sono elementi semplici, ma quando vengono uniti diventano qualcosa di molto di più.

“Ciò che trovo assolutamente incredibile con questa tecnica è poter produrre una nuova comprensione di cosa percepiamo come reale e cosa no, un tipo di tatuaggio più tradizionale magari rappresenta qualcosa in modo più accurato e verosimile. Questo tipo di design fa la stessa cosa, ma in modo più complesso e creativo.”

Cosa ne pensate di questo stile per un tatuaggio? Vi fareste mai un tatuaggio con questo stile? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"