fbpx
Breaking News News Smartphone Tech

RottenSys: 5 milioni di dispositivi Android compromessi!

5 milioni di dispositivi mobili in tutto il mondo compromessi da RottenSys, un malware PREINSTALLATO NEGLI SMARTPHONE  che appare mascherato da un’app chiamata “Servizio Wi-Fi di sistema”.

Chi?

I dispositivi sono smartphone davvero nuovi, e sono anche di marche abbastanza blasonate: Honor, Huawei, Xiaomi e Samsung tra le più conosciute, ma anche OPPO e Vivo (affiliati con OnePlus) e GIONEE.

Tutti i dispositivi “infetti” sono stati spediti tramite Tian Pai, un distributore di telefoni cellulari con sede a Hangzhou. Non è ancora certo che ci sia una correlazione tra le due cose.

“Secondo i nostri risultati, il malware RottenSys ha iniziato a diffondersi a settembre 2016. Entro il 12 marzo 2018, RottenSys ha infettato 4.964.460 dispositivi“ dicono i ricercatori di Check Point Mobile

Cosa fa?

RottenSys è un malware che non fornisce alcun servizio di sicurezza Wi-Fi: quasi tutte le autorizzazioni sensibili di Android vengono concesse all’app che ruba dati sensibili.

Il malware è stato progettato per comunicare con i suoi server command-and-control per ottenere l’elenco dei componenti richiesti, che contengono il vero codice dannoso. Quindi non è installato fin da subito in modo completo ma richiede l’autorizzazione “DOWNLOAD_WITHOUT_NOTIFICATION” . Una volta concessogli, inizia a scaricare il VERO codice malevolo senza che l’utente se ne accorga.

Fate sempre attenzione! Evolutive su drcommodore.it.

 

Fonte

Facebook Comments

Federico Basanese

Caporedattore tech di DR COMMODORE
Mi piace mangiare (a chi non piace?) , soprattutto sushi. Non disdegno neanche la pizza e la carbonara. E nemmeno il cibo messicano. Quando recensisco un telefono la prima cosa che faccio è fare foto al cibo per testare la fotocamera. Fa ridere.