Dr Commodore
LIVE

Guida per nerd squattrinati: MasterRace edition

Molti di noi sono sprovvisti di fondi per poter assemblare il proprio computer da gaming.

Questa vuole essere una breve guida, non sarà la sola,  per squattrinati (come noi) che non vogliono rinunciare ad entrare nell’olimpo dei MasterRace.

Si, la vostra console è bellissima e stiamo tutti rosicando per MonsterHunter World. L’articolo non pone le basi per una rivoluzione eugenetica a vostro danno, si spera possa essere utile a qualche assennato.

Aspetto e funzionalità:

Indubbiamente queste sono caratteristiche da non tralasciare, ma da bilanciare (avere un pc che illumina mezza Miami ma che permette di giocare a 10 fps, beh..).

Saper coniugare desing e hardware è fondamentale per aver un pc “masterrace”. Ovviamente una buona componente Hardware può essere prestante anche nella cassetta di patate di zio Tonino, ma qui stiamo parlando dell’Olimpo dei pc da gaming, perciò anche l’occhio vuole la sua parte.

“mens sana in corpore sano”

Design:

Non è sempre oro quello che luccica: prendendo in esame il case, bisogna bilanciare l’estetica alla capacità di quest’ultimo di far girare l’aria al suo interno (ariosità), in modo da poter raffreddare adeguatamente i componenti (anche i raffreddamenti ad acqua vogliono il loro ricircolo d’aria, per quanto paradossale possa sembrare).

Oltre alla capacità di ricircolo dell’ aria dobbiamo tener conto anche dello spazio per i vari componenti (è buona norma, se possibile , sapere le dimensioni dei vari componenti prima di procedere all’ acquisto del case). Questo per evitare spiacevoli situazioni come questa:

 

[amazon_link asins=’B01F9S55Z2,B073R5GC4R’ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’04d83976-0990-11e8-be3a-612339bf5f77′]

Cuore e mente:

Il cuore e la mente del nostro computer sono rispettivamente Motherboard e Cpu.

Per quanto riguarda la scheda madre dobbiamo sapere che tutto quello che andremo ad aggiungere al nostro computer dovrà essere regolato in base alle esigenze di quest’ultima, specifiche tecniche e libretti di istruzioni saranno dalla nostra parte nel’aiutarci a decidere il resto dei componenti. I dati essenziali sono:

  1. Socket per quanto riguarda la nostra Cpu
  2. Frequenza (solitamente espressa in MHz) e tipo di memoria per la Ram
  3. Ultimo nella lista ma non per importanza troviamo il fattore di forma (Atx, MicroAtx, MiniAtx).

La Cpu è a tutti gli effetti la mente del nostro computer: essa ha il compito di coordinare tutte le altre unità di elaborazione del computer.

  • Almeno una scheda madre con queste caratteristiche:
  • Socket Lga 1151(per cpu di sesta, settima generazione)
  • fattore di forma Atx
  • ram  DDR4 

Durante la nostra permanenza su un determinato programma o gioco la Cpu legge o scrive i dati di esso nella memoria centrale (Ram).

Al di là della marca, sostanzialmente le Cpu si dividono in Overclockabili e non: nel caso la nostra cpu si possa sottoporre all’Overcloking avrà un aumento delle prestazioni ma anche del calore generato: in questo caso è infatti consigliato disporre di un buon impianto a raffreddamento liquido, in modo da non tenere sotto eccessivo sforzo la nostra Cpu.

Per scegliere il nostro processore bisogna tenere d’occhio il Socket della nostra scheda madre, inoltre anche quest’ultimo avrà delle esigenze da rispettare riguardo al tipo di ram che andremo a montare.

Per le cpu abbiamo un ampia scelta il mio consiglio è un buon i7 di settima generazione oppure un Ryzen 7 il modello da 3.4gGhz, ma da bravi squattrinati ci possiamo accontentare di un i5  o un Ryzen5 che per giocare sono piu’ che sufficienti

[amazon_link asins=’B01MZZJ1P0,B06XNRQHG4′ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’527bdde8-0990-11e8-9cb6-81470f255c76′]

Ram e Gpu:

Avendo alla mano i requisiti della nostra Scheda Madre e della nostra Cpu, possiamo scegliere la nostra ram: quella che ci permetterà di sfruttare la Gpu senza lag, di avere un framerate stabile, e di evitare la scomunica.

G.Skill Trident Z da 3200MHz,so che è costosa ma non facciamo gli spilorci ha anche le lucine! ah era per nerd squattrinati dici? Allora Possiamo prendere anche un banco ram da 8GB “Economico” ma DDR4 ed aspettare i nuovi fondi dalla carta di zio peppe:

[amazon_link asins=’B01MZ8R8AJ,B01DPSQOO4′ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7c6340f4-0990-11e8-bf62-81d4884bfc4e’]

La Gpu,(colei che alberga nei sogni più sconci di ogni gamer incallito).

Non è altro che la scheda video, quella che ci permetterà di vedere ogni singolo dettaglio e di farci apprezzare ancora di più un titolo(perché ammettiamolo bel gameplay, bella storyline, bella caratterizzazione dei personaggi ma ad ultra è tutto più fico).

Per quanto riguarda la scelta, oltre all’estetica, è conveniente guardare anche quanta memoria dedicata abbia e il tipo di raffreddamento (nel caso vogliate optare per un raffreddamento a liquido,ma tanto siamo poveri, anche quest’ultima può essere aggiunta all’impianto insieme alla Cpu).

Anche la Gpu, come la Cpu, può essere sottoposta ad Overclocking con i medesimi vantaggi e svantaggi.

Se non siete squattrinati e state leggendo questa breve introduzione al mondo MasterRace probabilmente non avrete problemi ad aggiudicarvi una 1080ti altrimenti, mining permettendo, ci sono delle valide economiche alternative per giocare a 1080p senza bestemmiare l’olimpo, un anno fa vi avremmo consigliato altre scheda piu’ valide allo stesso prezzo.

[amazon_link asins=’B01MEHGRMS,B0728B1MLD’ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’dffc6d33-0991-11e8-9e02-13ccbea07d7b’]

Memoria di archiviazione (Hard-Disk):

Esistono due tipi di Hard-Disk , i tipici Hdd e gli ormai non più tanto nuovi Ssd, la differenza tra i tue tipi sta nella velocità di elaborazione dei dati…e nel costo(purtroppo per tutti noi). Sicuramente un SSD beneficia alle prestazioni generali del PC in quanto estremamente piu’ rapido nelle operazioni di lettura/scrittura dei dati, questo si traduce non solo in caricamenti pressochè inesistenti nei videogiochi, ma nell’avvio di windows di un petosecondo. Non è raro vedere SSD in offerta su Amazon a dei prezzi accessibili anche ai comuni mortali, comunque.

https://www.youtube.com/watch?v=-Z5isAwqb2c

 

[amazon_link asins=’B013QFRS2S,B01GPEA1QC’ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

 

Alimentatore:

Per la scelta del nostro alimentatore non possiamo fare altro che affidarci ad un calcolo, che potremo fare manualmente guardando su ogni scheda tecnica di ogni componente il consumo espresso in Watt (è consigliato raddoppiare il risultato ottenuto, dato che i valori riportati nelle schede prodotto genericamente sono i minimi).

Oppure molto più semplicemente affidarsi al sito della Msi, dove vi basterà inserire i dati di ogni singolo componente per avere un calcolo approssimativo del massimo consumo.

Qui il link al sito Msi per il calcolo: https://it.msi.com/power-supply-calculator

L’alimentatore è importante poiché, senza un alimentatore della potenza adeguata, potremmo trovarci nella situazione di essere scomunicati seduta stante per uno spegnimento improvviso del PC durante una delle nostre partite migliori.

[amazon_link asins=’B009D79N3G,B00LMBWSI8′ template=’ProductCarousel’ store=’drcommodore05-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cc7ff388-0993-11e8-8631-1fde13800f58′]

Dove acquistare ?

Amazon spesso e volentieri si mostra come il nostro migliore amico, in quanto sempre ben rifornito ma non sempre ha i prezzi più vantaggiosi.

In questo paragrafo vi teleschermo qualche sito che può farvi risparmiare qualcosa “io sul mio con una lista incrociata sono riuscito a risparmiare circa 200€”

  1. TaoComputer
  2. Puntocomshop
  3. Bmp power
  4. Prokoo
  5. Ak informatica

NB: come su qualsiasi altro sito è consigliabile pagare solo tramite Paypal.

Ormai siamo giunti al termine di questa “guida introduttiva”, abbiamo acquisito le basi per poter avere un pc MasterRace, in caso di ulteriori domande è in arrivo un altro capitolo della guida.. Nel mentre ci sentiamo su CommodoreZone!

Spero che questa guida ti sia stata un po’ di aiuto nel cammino verso l’Olimpo.

Per altre news ecco il canale telegram:https://t.me/drcommodoreit

A presto con un nuovo articolo.

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi