fbpx
Tech

Dieci domande di aiuto nell’acquisto di un nuovo computer

Nel mare di offerte e scelte dei vari volantini che si trovano su internet, risulta sempre più difficile muoversi in una giungla di prezzi. Se da una parte si cerca di fare un confronto, dall’altra non sempre si riescono a cogliere le sfumature dei vari prodotti.
Talvolta, invece, basterebbe soffermarci un momento per capire qual è l’articolo che si  adatta di più alle nostre esigenze.
Cerchiamo di fare chiarezza assieme con dieci semplici domande.

  1. Fisso o mobile?
    Dipende. Infatti l’esigenza di ogni persona differisce, solitamente la scelta risulta semplice: se per la maggior parte del suo utilizzo deve essere fermo in un punto, allora la scelta, da noi consigliata, può ricadere solo su di un Computer Fisso, invece di un portatile. Motivo? A parità di budget un fisso risulterà essere sempre più performante.
  2. Il budget di spesa?
    Per un buon portatile di base ci si attesta dalle 350 euro in su. Discorso differente è il fisso. Per un computer fisso base,invece , la cifra si aggira, tutto compreso, intorno ai 450\500€
  3. È un pc fisso preassemblato. Conviene?
    No. Mai. Un pc fisso preassemblato è ottimo se si ha un ufficio, infatti solitamente il costo della componentistica interna è di gran lunga inferiore se comprata singolarmente e viene pagato un tecnico specializzato per assemblarlo.
  4. Ho visto questa offerta sul volantino. Risparmio?
    No.Mai. Partiamo dal semplice presupposto che chi produce e vende solitamente sono Multinazionali ed enormi aziende. Fare una promozione ok. Un affare forse. Ma se si collezionano diversi volantini per un paio di mesi potrete notare che gli stessi portatili e solitamente le stesse marche sono SEMPRE in offerta. Ora sono due i casi o siamo fortunatissimi Noi oppure c’è qualcosa che non va.
  5. Non è che diventa subito vecchio e lo devo cambiare?
    Sfatiamo questo mito. Ultimamente è difficile che un computer, soprattutto un entry level, diventi subito obsoleto. Quindi rincuoratevi: è difficile che esca un nuovo modello e voi non riusciate a svolgere le vostre operazioni base.
  6. Non è che se prendo un fisso poi è troppo ingombrante?
    Sfatiamo anche quest’altro mito: esistono soluzioni di computer fissi con case grandi come un decoder. Sono soluzioni particolari che vanno sempre vagliate a seconda delle esigenze.
  7. Quanta Ram e disco serve? Se ne ha tanta è meglio?
    Sistemi operativi e browser sempre più complessi necessitano sempre di un hardware più performante. In generale avere 4 giga di Ram è un must. Sull’ hard disk dipende dall’utilizzo che si fa. In generale la base parte da un 500 GB a salire.
  8. Quale marca è migliore comprare per un portatile?
    In generale Dell e Lenovo. Oltre ad Apple ovviamente. Portatili come Dell e Lenovo hanno un prezzo maggiore che viene giustificato dalla qualità di un prodotto nettamente superiori ai concorrenti di pari fascia di prezzo. Per Apple la fa da padrone il fatto che si acquista un prodotto specifico, spesso per lavoro.
  9. Negozio sotto casa o grande catena? Dove acquisto?
    Negozio. Sempre. Comunque. Il motivo? Un negozio, soprattutto di fiducia, tende a fidelizzare un cliente consigliandolo al meglio sul prodotto da acquistare. Le grandi catene vanno su vendite, numeri e altro che tende a far sì che il cliente sia solo ed esclusivamente un mero numero.
  10. Vorrei Comprarlo online è sicuro?
    Grandi siti di E-commerce sono sicuri al 99%. Se si hanno dei dubbi enormi si può sempre cercare su un motore di ricerca se il sito in questione è affidabile o meno.
Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!