Dr Commodore
LIVE

One Piece 1082, Oda prova che l’uomo marchiato dalle fiamme non è Dragon [SPOILER]

Alla fine dell’arco di Wano, quando ormai anche questa saga di One Piece stava per concludersi e Luffy e le altre supernove stavano per lasciare il paese dei samurai, sono state pronunciate delle parole piuttosto interessanti da Kidd e Killer.

I due si sono detti alla ricerca di un uomo “marchiato dalle fiamme”, e questa loro affermazione sembrava aver scatenato diverse reazioni da parte di Robin e soprattutto di Law. Tuttavia, non è stato approfondito poi chi fosse questo misterioso personaggio.

Dopo aver scoperto ad Egghead come Saul fosse ancora in vita, sebbene ormai ricoperto da bende per via del tremendo incendio ad Ohara, moltissimi fan hanno teorizzato come il gigante potesse essere il personaggio menzionato a fine Wano. Tuttavia, adesso le teorie sembrano aver cambiato strada, puntando invece ad ipotizzare come si tratti in realtà del rivoluzionario Dragon.

one piece

Una supposizione non molto convincente

L’idea che Dragon potesse essere l’uomo marchiato dalle fiamme in realtà era già stata vagliata dai fan dopo la rivelazione di Kidd e Killer. La frase “marchiato dalle fiamme” o “cicatrice da ustione” era piuttosto ambigua, ed essa è bastata a tirare fuori diversi candidati che corrispondessero a tale descrizione, mettendo nei primi posti Saul, Dragon e anche Urouge.

Il capitolo 1081 ha fornito nuovi indizi riguardo il misterioso personaggio: egli sarebbe capace di creare dei vortici nel quale risucchiare le navi, e inoltre navigherebbe su un veliero totalmente nero. Secondo alcuni lettori, quest’ultimo aspetto potrebbe portare avanti l’ipotesi che si tratti di Dragon, visto che la sua nave nel manga viene disegnata quasi del tutto scura; tuttavia, la versione colorata ufficiale smentisce questa teoria.

Ma ci sono anche altri motivi che rendono alquanto improbabile l’idea che Dragon sia l’uomo marchiato dalle fiamme che tutti cercano. Tanto per cambiare, il rivoluzionario si trova da anni impegnato nella sua missione di liberazione dal Governo Mondiale, cosa che sicuramente appare come la sua priorità più grande (anzi, sembra essere il suo unico scopo nella vita).

Per questo motivo sarebbe più che difficile per lui cercare al contempo di tenere segreto il One Piece, impedendo ad altre navi di avvicinarsi ad esso o detenendo un segreto chiave per l’ottenimento di questo tesoro. Inoltre, Dragon ha passato diverso tempo con Robin ed ha conoscenza delle capacità che l’archeologa di Ohara; se il rivoluzionario avesse avuto un Poneglyph, è improbabile che Robin non ne fosse venuta a sapere.

one piece

Dragon nel mondo di One Piece è famoso per essere uno dei più grandi criminali esistenti, ed Aokiji di certo ne avrà sentito parlare e sarà a conoscenza di diverse informazioni su di lui e sul suo passato. Sarebbe strano allora che si riferisse a lui con la descrizione di “uomo marchiato dalle fiamme”.

Infine, le azioni di Dragon fino ad oggi e la sua zona di operazione hanno una grande incongruenza con quelle dell’uomo marchiato dalle fiamme: Dragon è sempre stato visto a Paradiso, mentre l’uomo misterioso per forza di cose dovrebbe trovarsi nel Nuovo Mondo, nei pressi delle ultime isole. Anche nel capitolo più recente, il 1082, possiamo vedere come si trovi nel QG dei rivoluzionari, estremamente occupato negli affari della sua fazione.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE 1082, LA FINE DI T-BONE NON QUADRA E LA VERITÀ PARE BEN DIVERSA: COSA GLI È SUCCESSO DAVVERO [SPOILER]

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi