Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball Super 88: Trunks mostra la vera forza di un Saiyan, ma con un nuovo aspetto

Dragon Ball Super, il manga di Toyotaro e Toriyama, ha ripreso la serializzazione con il capitolo 88 la cui pubblicazione ufficiale era attesa per oggi 20 dicembre. Online sono già disponibili gli spoiler del capitolo che introduce l’arco narrativo dei Super Heroes, nel quale vedremo Goten e Trunks come protagonisti. Trovate gli spoiler completi a fondo articolo.

In particolare, sin dalle prime pagine questo capitolo ci pare più leggero rispetto a quanto eravamo abituati finora con le scorse saghe di DB Super. Sulla Terra regna la pace, e per questo Goten e Trunks possono permettersi d’investire il loro tempo libero dedicandolo alla loro nuova attività da Super Heroes.

Veniamo subito catapultati nelle vicende dei nuovi Great Saiyaman X1 e X2. Il capitolo, che riporta diverse citazioni all’arco scolastico di Gohan in Dragon Ball Z, è ricco di novità. Nuovi compagni di classe per i due ragazzi, nuovi contesti e soprattutto nuovi avversari. Il tutto accompagnato al fatto che i due ragazzi, finalmente, sono adolescenti.

dragon ball super 88 super hero

Trunks diventa Super Saiyan con un “nuovo aspetto”

Durante il capitolo, i nostri Goten e Trunks ci daranno una dimostrazione delle loro vicende di Super Heroes. In particolare capiremo molto su questo Trunks adolescente. Sappiamo ad esempio che non è bravo con i computer, che ha paura dei fantasmi (anche questo molto strano, come gli indicherà anche lo stesso Goten) e, soprattutto, che vuole maggiore brivido nella propria vita.

Una delle ragioni per cui Trunks ha deciso di diventare un Super Eroe è proprio il bisogno di sfogare la sua voglia di entusiasmo in combattimenti a fin di bene. Ciò ricorda molto quanto accaduto con Gohan quando egli diventò Great Saiayaman, solo che nella fase dei “portatori di giustizia” adesso si trovano suo fratello e il figlio di Vegeta.

Durante l’arco, Trunks chiederà a Pilaf di realizzare un orologio simile a quello che aveva Gohan in Dragon Ball Z, e che gli permetteva di cambiarsi velocemente nel suo costume da Eroe. Purtroppo, nel momento del bisogno, il costume farà cilecca proprio davanti a tutti i compagni di classe, rischiando di svelare l’identità segreta di Trunks.

Ciò accade nel momento in cui Trunks e Goten sono impegnati a scoprire la provenienza di alcuni strani esseri apparsi improvvisamente in città. Si tratta degli zombie del Dr. Hedo, che attaccheranno i due ragazzi e i loro amici tutti insieme.

Quando la trasformazione di Trunks in Great Saiyaman viene compromessa, Goten agisce distruggendo le luci con il Ki, e portando via tutti gli spettatori per permettere a Trunks di continuare il combattimento senza il travestimento.

È proprio in questa occasione che Trunks si trasforma finalmente in Super Saiyan, sfruttando la capacità della trasformazione di fare luce. Il suo aspetto ricorda molto quello di Trunks del Futuro, ma è la prima volta che vediamo il figlio di Vegeta del presente diventare Super Saiyan mentre è adolescente. I capelli si sollevano e diventano chiari, compare l’aura distintiva della trasformazione. Trunks annienta tutti gli zombie in un baleno.

Potrebbe interessarti anche: DRAGON BALL SUPER 88, RIASSUNTO SPOILER COMPLETI: TUTTO IL SAPERE DI UN VECCHIO, GRANDE NEMICO

Articoli correlati

Condividi