Dr Commodore
LIVE

Apple Emergency SOS salva un uomo in Alaska grazie al satellite

Apple Emergency SOS ha salvato un uomo in Alaska grazie alla connessione satellitare del servizio in questione. La funzionalità è disponibile per iPhone 14, Apple Watch Series 8 e Apple Watch Ultra, e come accennato ha salvato la vita a un uomo che si trovava in una situazione complessa immerso nella neve, dove appunto la copertura dati non era disponibile per ovvie ragioni.

Apple Emergency SOS è una nuova funzionalità disponibile per i dispositivi appena citati, e da come descritto in precedenza non ha bisogno di dati mobili per funzionare vista la sua capacità di entrare in moto con la sola connettività satellitare, avvisando i soccorsi senza l’ausilio di una vera e propria “linea”.

La drammatica e fortuita situazione riguarda un uomo che viaggiava in motoslitta da Noorvik a Kotzebue, in Alaska appunto, ed è stato salvato dalla funzionalità in questione.

Apple Emergency SOS salva un uomo

Il segnale è stato inviato dall’Iphone 14 e immediatamente l’Emergency Response Center di Apple, insieme alle squadre locali di soccorso e al Northwest Arctic Borough Search and Rescue Coordinator hanno inviato una squadra di soccorso alle coordinate segnalate dal protagonista della vicenda, portandolo in salvo in una situazione altrimenti irreversibile.

I soccorritori hanno anche dichiarato di essere rimasti sorpresi positivamente dai dettagli forniti per quanto riguarda l’esecuzione del salvataggio.

Apple ha anche dichiarato che il servizio può non essere operativo al di sopra dei 62° di latitudine. La posizione dell’uomo sfiorava i 69°, quindi eccezione è stata fatta e la potenzialità della funzione è migliore di quella stimata. Così come ci riporta Mint.

Apple Emergency SOS salva un uomo in Alaska grazie al satellite

Il servizio è molto dettagliato e prima d’inviare la segnalazione vuole anche assicurarsi della gravità della situazione, così da non smuovere una squadra di soccorso per qualcosa d’inutile, specie se consideriamo che i suddetti potrebbero servire a qualche situazione a cui serve maggiore ausilio.

La segnalazione pone delle domande dettagliate quindi prima di confermare il tutto, così da evitare incomprensioni e servizi di soccorso “inutili”. La funzionalità Apple Emergency SOS è momentaneamente disponibile solo per i vari modelli d’iPhone 14, per Apple Watch Series 8 e Apple Watch Ultra. Rimane gratis per 2 anni e successivamente si deve pagare, anche se l’azienda non ha ancora fornito dettagli in merito.

Fonte Mint

Articoli correlati

Condividi