Dr Commodore
LIVE

Apple censura lo spot dell’iPhone 14 per presunto razzismo

Lo scorso settembre Apple ha presentato i nuovi iPhone 14, i top di gamma iOS del 2022. Dagli iPhone 11 l’azienda di Cupertino ha suddiviso in due le sue linee di smartphone top di gamma: da una parte abbiamo i modelli “standard”, e dall’altra i “Pro”, più costosi e con funzioni esclusive.

Per quest’anno, i due modelli “standard” sono iPhone 14 e 14 Plus. Se il primo riprende il design delle ultime due generazioni, il Plus è una parziale novità in casa Apple, in quanto sostituisce i Mini ma riprende comunque una vecchia denominazione utilizzata dagli iPhone.

I due nuovi iPhone 14/14 Plus hanno fatto discutere per vari motivi, riconducibili soprattutto al fatto di essere molto simili agli iPhone 13 e con il medesimo processore (l’A15 Bionic). Stavolta però i due smartphone hanno fatto parlare di sè per un altro motivo: infatti, Apple sembra che abbia modificato uno spot degli iPhone 14 per presunto razzismo.

iPhone 14 standard con iOS 16

Lo spot travisato di iPhone 14

Durante il classico evento di presentazione, Apple ha presentato i nuovi flagship con uno spot incentrato sulle dimensioni degli iPhone 14 e, soprattutto del 14 Plus. Una pubblicità che è stata caricata su YouTube poco dopo la fine dell’evento.

Ad accompagnare lo spot c’è in sottofondo la canzone Biggest di Idris Elba. Proprio le parole di questo brano hanno da subito suscitato l’ilarità e lo stupore di parte del pubblico, soprattutto negli USA. Infatti la “B” di Biggest ripetuta in sottofondo all’inizio dello spot può essere travisata in diversi Paesi come una “N”. E il risultato lo potete immaginare.

iPhone 14

Sul web sono molte le reaction di streamer che rimangono stupiti per lo spot degli iPhone 14. E anche i commenti a questi video sono pieni di persone che si sono accorti di quanto suonino strane le parole della pubblicità.

Alla fine sembra che anche Apple si sia accorta del risultato equivoco del video. E infatti, alcuni utenti su Reddit si sono accorti che Apple ha tolto il testo della canzone Biggest dallo spot degli iPhone 14 che ha caricato sul suo canale ufficiale di YouTube:

Non serve a cercare nei meandri nell’internet per trovare lo spot “originale”. Infatti, sul canale YouTube di Apple Australia è ancora caricato il video senza l’edit (link).

LEGGI ANCHE: Foxconn rinchiude in fabbrica gli operai e poi li dimette con 1.300 euro: gli iPhone da chi verranno prodotti?

apple servizi spesa domicilio 1

Articoli correlati

Condividi