Dr Commodore
LIVE

One Piece, perché Rayleigh è chiamato “Re Oscuro”, e il possibile motivo dietro il suo ritorno [SPOILER]

Il capitolo 1059 di One Piece ci ha portato a diverse inaspettate riunioni: abbiamo rivisto dopo numerosi capitoli e in contesti decisamente inaspettati personaggi come Barbanera, Boa Hancock, Cobi, e persino Rayleigh e Shakuyaku. Questi ultimi due erano forse le persone che meno ci aspettavamo di rivedere in questa parte della storia, e inoltre viene rivelato come anche la stessa Shakky avrebbe un leggendario passato alle spalle (cosa in realtà non così sorprendente).

Dopo una lunga assenza, il ritorno di Rayleigh ha fatto impazzire letteralmente i fan, vedendo anche come egli sia stato capace di tenere testa a Barbanera, seppur egli ha ammesso poco dopo di non essere più con le forze di una volta. L’ex pirata di Roger infatti si è ritirato da tempo da questo genere di attività per diventare un pittore di navi a Saobody, facendo una pacifica vita sull’isola.

Tuttavia, dopo aver incontrato Luffy e la sua ciurma, qualcosa è cambiato: lui stesso disse di aver fatto la sua parte una volta addestrato Luffy a Rusukaina, eppure vediamo come alla fine della fiera è tornato nuovamente per salvare la persona che appartiene ad uno dei luoghi più vicini sentimentalmente a lui.

one piece rayleigh

One Piece, il ruolo di Rayleigh nella storia

Rayleigh non dispone di un Frutto del Diavolo; tuttavia, egli è conosciuto nel mondo per la sua incredibile forza, e viene considerato uno dei personaggi più forti di One Piece. Il suo più grande potere deriva dal fatto di avere la capacità di usare tutti e tre i tipi di Haki esistenti, e di sfruttarli in modo eccezionale e senza alcuna fatica in combattimento; persino Garp disse tempo addietro come anche l’aver programmato una cattura per Rayleigh richiedette un bel po’ di navi da parte della Marina.

Ma oltre alla forza fisica di livello ignoto, c’è un altro elemento di lui che incuriosisce molto, ovvero il suo soprannome “Re Oscuro”. Non è stato rivelato nel dettaglio come mai egli venisse chiamato in questo modo: tra le varie speculazioni, che pongono Rayleigh come il capo di una nazione finito però con l’essere in seguito espulso dal suo stesso territorio, vi è anche una relativa per l’appunto al suo nome secondario, e che va ad indicarlo come un re malvagio.

L’immagine di un Rayleigh malvagio avrebbe così portato il pirata ad ottenere il nome di “Re Oscuro” dagli abitanti. Tuttavia, si tratta di un’ipotesi molto azzardata, vedendo come egli venga sempre rappresentato nei panni di una figura certamente potente, ma non intenzionata a nuocere gli innocenti, o comunque priva di un’indole nociva; eppure, c’è da dire che egli è pur sempre un pirata, e il Governo Mondiale e la Marina sono noti per il distorcere a loro piacere l’idea che il popolo deve farsi dei pirati, specie quelli più pericolosi.

Adesso, dopo un lungo periodo di silenzio, Rayleigh è finalmente riapparso nel capitolo 1059. Arrivato ad Amazon Lily, la sua comparsa ha consentito di salvare Boa Hancock da un destino fatale e ad evitare la perdita di numerosissime vite, salvandole dalle mani di Barbanera. Senza Rayleigh, Boa Hancock sarebbe morta: si tratta di un fatto imprescindibile, nonostante ciò avrebbe significato una pesante perdita per Barbanera.

Tuttavia, Rayleigh nel capitolo fa un’ammissione inevitabile: al livello a cui si trova adesso, giunto all’età di 76 anni, non è detto che riuscirebbe ad affrontare senza difficoltà Barbanera, il quale vanta anche due Frutti del Diavolo. Ad ogni modo, è molto probabile che Eiichiro Oda non abbia deciso di farlo tornare solo per giustificare il salvataggio di Boa Hancock; l’autore avrà certamente dei piani che lo riguardano da vicino.

Alcuni ipotizzano come la sua forza rimanente potrebbe abbattere o ferire gravemente Barbanera, ma un altro scenario popolare vede Rayleigh venir ucciso dallo Yonko: ciò implicherebbe la sconfitta di colui che ha allenato Luffy per sconfiggere Barbanera, andando così a scatenare la tanto paventata battaglia tra loro due.

Tuttavia, molti ritengono sarebbe difficile non vedere Rayleigh tra le persone che prenderanno parte alla teorizzata battaglia finale contro il Governo Mondiale: anche il suo aiuto sarà fondamentale per assistere Luffy e i suoi compagni, e potrebbe darsi inoltre che tutto ciò che ha fatto finora lo ha fatto per seguire una sorta di missione finale che Roger gli avrebbe affidato: aiutare al massimo delle proprie forze il nuovo Joy Boy.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE, IL FRUTTO DI BOA HANCOCK È DAVVERO SPECIALE: PERCHÉ BARBANERA LO VUOLE [SPOILER]

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi