Dr Commodore
LIVE
Rientro a scuola

5 gadget tech per un rientro a scuola in grande stile

Anche per questo anno l’estate sta volgendo al termine: le giornate incominciano ad accorciarsi, si torna dalle meritate vacanze e si è pronti, più o meno, per sedere di nuovo sui banchi di scuola, per affrontare gli ultimi appelli della difficile sessione estiva o per ricominciare la solita routine di lavoro quotidiana.

Per cercare di alleviare il “tragico” distacco, abbiamo selezionato per voi ben 5 gadget tech per affrontare al meglio il rientro a scuola o il ritorno sui banchi universitari.

1. Laptop Microsoft Surface Pro 7+

Nel 2022, uno degli oggetti indispensabili per il rientro a scuola dello studente 3.0 è sicuramente il PC portatile con cui prendere appunti durante le lezioni, elaborare questi ultimi facilmente senza perdere tempo o carta e per seguire, eventualmente le lezioni in DAD.

Per queste finalità, il dispositivo deve essere sicuramente maneggevole, facile da trasportare e abbastanza intuitivo, in modo tale che l’utente sia quanto più agevolato nella sua attività. Inoltre è opportuno che il PC abbia anche una batteria capiente, così che possa durare per tutto il ciclo di lezioni.

A nostro avviso, il laptop Microsoft Surface Pro 7+ è perfetto per questo scopo. Grazie allo schermo touchscreen da 12,3 pollici in rapporto 3:2, il portatile della casa di Redmond è perfetto per visualizzare più schede di lavoro (siti web, file di testo, documenti Word e via discorrendo) contemporaneamente in modo perfettamente proporzionato. Oltre a ciò, la macchina monta un processore Intel Core I5 quad-core di undicesima generazione e una batteria molto capiente (secondo la stessa Microsoft l’autonomia si aggirerebbe intorno alle 15 ore).

Altra importante caratteristica di questo PC è sicuramente la maneggevolezza: sottile e leggero (secondo la scheda tecnica pesa 770g) il Surface Pro 7+ può trasformarsi in una sola mossa da PC a tablet, inoltre la scocca è dotata di un comodo supporto estraibile per mantenere il dispositivo all’inclinazione desiderata (feature molto utile sia quando si vogliono prendere appunti, ma anche per disegnare o vedere comodamente un video).

Da ultimo, sulla macchina è già installato il nuovissimo Windows 11 e la versione di prova di Xbox Game Pass Ultimate della durata di un mese. In definitiva, il Microsoft Surface Pro 7+ è un ottimo strumento per il rientro a scuola.

rientro a scuola

2. Set per la pulizia del PC OXO

Il secondo prodotto che vi presentiamo è un accessorio, marcato OXO, utile per pulire il vostro pc. L’oggetto si presenta compatto ed essenziale grazie al suo design miniaturizzato (sta comodamente nel palmo della mano) e minimale, ma comunque accattivante e sorprendentemente funzionale.

Questo mini kit di pulizia si compone di 2 parti: la prima è una piccola spazzola, estraibile con meccanismo a scatto, molto utile per eliminare tutta la polvere e i residui che si sono accumulati nel tempo sulla tastiera o sulla scocca del computer e, perché no, anche sul vostro smartphone. Grazie infatti alla sua forma stretta e lunga, la spazzola riesce agilmente a raggiungere anche gli spazi meno accessibili della tastiera.

La seconda parte invece non è altro che un piccolo panno in microfibra, fissato saldamente alla struttura dell’accessorio, capace di pulire al meglio lo schermo di computer, tablet e smartphone. Caratteristica molto interessante del panno è la sua capacità di eliminare la polvere e i residui oleosi dai pannelli video senza utilizzare alcun tipo di detergente. Ciò rende l’accessorio ancora più pratico poiché non sarà necessario portare con sé anche un liquido per pulire gli schermi.

rientro a scuola OXO

3. Quaderno smart Rocketbook Core

Con l’imminente rientro a scuola, sarà necessario comprare dei nuovi quaderni. Il prodotto che stiamo per suggerirvi costituisce un’alternativa ecologica al classico quaderno di carta: Rocketbook Core.

Rockertbook Core è un quaderno smart riutilizzabile: l’utente può scrivere sulle pagine del quaderno come se si trattassero di fogli tradizionali, ma a differenza di questi ultimi, tutti i segni di inchiostro possono essere cancellati come per magia semplicemente passandovi sopra un panno umido. Ciò permette di riutilizzare all’infinito il quaderno ottenendo idealmente così, sul lungo periodo, un risparmio economico (non si devono comprare più altri quaderni) e un minore impatto sull’ambiente (se si compra meno carta, si abbattono meno alberi).

LEGGI ANCHE: Meta: WhatsApp, Facebook e Instagram potrebbero avere nuove funzioni a pagamento in futuro

Altra importante feature di questo apparecchio è la possibilità di digitalizzare il contenuto del quaderno: basterà infatti scaricare sul vostro smartphone l’applicazione di Rockertbook, inquadrare con la fotocamera la pagina che si vuole digitalizzare, quindi scannerizzarla. Con questi pochi e semplici passaggi si potrà avere una copia digitale della pagina sempre con sé.

Oltre a questo, i quaderni Rocketbook Core sono disponibili in 8 diverse colorazioni, tutte a nostro parere piuttosto accattivanti, e in diverse versioni, così da rispondere alle esigenze di tutti gli acquirenti.

rientro a scuola

4. Power bank JIGA

Se, come chi sta scrivendo, avete il brutto vizio di non caricare mai per tempo il vostro cellulare, per il rientro a scuola o all’università vi sarà sicuramente utile una power bank per non rimanere mai con lo smartphone scarico.

La power bank che ci sentiamo di consigliarvi è a marchio JIGA e presenta delle caratteristiche non da poco. Tra le feature davvero interessanti è imperativo citare la doppia modalità di ricarica: sia via cavo che wireless. Oltre a questo, JIGA ha implementato nella componente per la ricarica wireless la tecnologia MagSafe così da ottimizzarne l’uso su iPhone.

Altra delle caratteristiche sicuramente da apprezzare, ma che oggi rappresenta in realtà un po’ lo standard per tutte le power bank, è il supporto per ricarica rapida. JIGA permette la ricarica rapida sul suo dispositivo a 18W via cavo e a 10W via wireless. Oltre a questo, il dispositivo permette di ricaricare più dispositivi contemporaneamente grazie alle sue 5 diverse uscite (tra cui anche una porta USB-C).

Terza chicca degna di nota è il numero di ingressi di cui la power bank dispone. Questi sono 3, rispettivamente una porta USB-C, una micro USB e una Lightning. Grazie all’elevato numero di porte, nonché alla presenza di una porta di ingresso per il cavo Lightning, basterà un solo cavo di collegamento per ricaricare lo smartphone e la power bank.

Da ultimo, la power bank ha una capacità di 30.000 mAh, ciò vi permetterà di caricare completamente molti modelli di cellulare, e monta sulla scocca una comoda torcia.

rientro a scuola

5. Cassa portatile Sony SRS-XB23

L’ultimo prodotto che vi consigliamo per il rientro a scuola è la cassa Sony SRS-XB23, questa rappresenta un piccolo gioiello tecnologico: di dimensioni molto ridotte, è dotato di speciali filtri antipolvere che ne garantiscono il funzionamento in qualsiasi ambiente, dentro e fuori casa, inoltre Sony è riuscita a sfruttare come cassa di risonanza lo spazio che c’è tra lo speaker e la scocca, il risultato è un audio molto potente rispetto alle dimensioni dell’apparecchio.

Oltre a questo, il Sony SRS-XB23 è dotato della funzione X-Bass, una modalità che permettere allo speaker di riprodurre un audio possente e cristallino a costo di un maggior dispendio di energia. Da ultimo, l’apparecchio è dotato di una batteria molto capiente capace di alimentare la cassa fino a 12 ore, 10 se in modalità X-Bass.

rientro a scuola

Articoli correlati

Condividi