Dr Commodore
LIVE

One Piece: il mistero della strana taglia di Franky

Ormai terminata la saga di Wano, nel corso del capitolo 1058 i lettori di One Piece hanno finalmente potuto dare un’occhiata alle nuove taglie dei Mugiwara, dopo che Oda ci aveva mostrato solo quella di Luffy qualche capitolo fa. Dopo gli eventi del paese dei samurai era lecito aspettarsi un aumento importante delle cifre, soprattutto per alcuni membri come Zoro, Sanji, Robin e il neo entrato Jinbe, cosa che è effettivamente successa. Per gli altri membri della ciurma era invece ipotizzabile un incremento più contenuto (per quanto comunque importante), visto anche il minor spazio a disposizione durante la saga, ed anche in questo caso ciò si è verificato.

Per uno di essi però non è stata tanto la cifra in sé ad aver attirato l’attenzione, quanto la foto. Parliamo ovviamente di Franky, che come tutti voi ormai saprete ha invece di una propria foto, quella della polena della Thousand Sunny. Oltre a essere una gag che va a dare una sorta di riconoscimento alla nave stessa, ciò potrebbe nascondere molto di più. Non sarebbe la prima volta che tramite le taglie Oda ci va a dare un qualche indizio sul futuro dei Mugiwara. Pensiamo alle taglie di Sanji dopo Enies Lobby e il successivo incontro con Duval, oppure sempre parlando del cuoco, del manifesto Only Alive che preannunciava l’ingresso in scena dei Vinsmoke.

Ripensando anche al precedente manifesto del cyborg (raffigurante il Generale Franky e non il pirata stesso) sembra che, dopo il timeskip e quindi il cambio di aspetto di Franky, il governo voglia nasconderne il volto, che appariva ad esempio nella prima taglia post Enies Lobby. Oltre alla gag quindi potrebbe esserci qualcosa di più, legato all’aspetto del cyborg, passato da Battle Franky 36 a Battle Franky 37 durante i due anni passati a Karakuri. Sappiamo che il cyborg ha passato il periodo di lontananza dai compagni all’interno della casa-laboratorio di Vegapunk, per cui ha sicuramente avuto modo di lavorare ad alcuni progetti del geniale scienziato al servizio della Marina.

One Piece

One Piece: il legame tra Franky e Vegapunk

Se non è un caso che la faccia cyborg non compaia più dopo il cambio di aspetto, si potrebbe ipotizzare che il motivo sia dietro a questo legame con Vegapunk. Sappiamo che quest’ultimo è da tempo al lavoro su dei robot che, come poi è effettivamente accaduto, rinforzassero le fila della Marina e permettessero l’abolizione della Flotta dei 7. E se questi nuovi cyborg (che dobbiamo ancora vedere) fossero legati al nuovo aspetto di Franky? Spiegherebbe il riserbo nel governo nel fare scoprire che la sua nuova arma sia anche parte di una delle ciurme di pirati più importanti del mondo. Non è difficile che nello sperimentare all’interno del laboratorio, Franky abbia utilizzato dei progetti dello scienziato.

Sempre pensando al carpentiere va fatto notare che sulla sua taglia compaia il nome Franky e quello vero, ossia Cutty Flam, conosciuto anche dal governo dai fatti legati a Tom e Pluton. Che anch’esso nasconda qualcosa legato alla sua famiglia? Dopotutto sappiamo solo che da piccolo, Cutty Flam è stato abbandonato da una nave pirata a Water Seven. Dopo una saga passata in secondo piano è quindi possibile che Oda possa riservare in futuro un ruolo più importante al carpentiere della ciurma con un focus sul suo passato, oppure la taglia è solo un semplice momento comico? Non resta che attendere i prossimi capitoli per scoprirlo.

Articoli correlati

Matteo Pignagnoli

Matteo Pignagnoli

23 anni, laureato in scienze della comunicazione con l'obiettivo di diventare giornalista. Appassionato sin da piccolo di gaming e sport, mi interesso anche di anime, manga e musica.

Condividi