Dr Commodore
LIVE

Adidas presenta la nuova maglia del Giappone in collaborazione con Blue Lock e Giant Killing

Manca sempre meno alla Coppa del Mondo FIFA 2022 che si terranno per la prima volta in Qatar e quindi durante il periodo autunnale/invernale. Il Giappone sarà tra le squadre partecipanti, dopo essersi qualificato lo scorso marzo. Visto l’avvicinarsi del grande evento, Adidas, sponsor tecnico della nazionale nipponica, ha deciso di presentare le nuove maglie che i calciatori indosseranno durante la competizione, che li vedrà impegnati in un girone piuttosto complesso, con Germania, Spagna e Costa Rica, i tre avversari presenti nel girone E.

A rendere speciale queste nuove maglie è la collaborazione che ha coinvolto due manga incentrati sul mondo del calcio, ovvero Blue Lock, scritto da Muneyuki Kaneshiro ed illustrato da Yusuke Nomura e Giant Killing scritto da Masaya Tsunamoto e disegnato da Tsujitomo. In un video promozionale lanciato dalla stessa Adidas vediamo i due illustratori disegnare i personaggi delle proprie opere mentre indossano la maglia della nazionale giapponese di colore blu con pantaloncini bianchi.

Nel video vediamo il dietro le quinte dei lavori, oltre a mostrare le reazioni dei tifosi nipponici e alcuni giocatori e giocatrici della nazionale in azione. Come rivelato dai due mangaka la collaborazione punta anche ad avvicinare il pubblico alla nazionale, tramite due dei manga calcistici più famosi e apprezzati di sempre. I lavori dei due autori verranno mostrati al pubblico dal 30 agosto al 31 ottobre all’Adidas brand center Rayard Miyashita Park.

Il commento di Nomura e Tsujitomo sulla nuova maglia del Giappone

I due mangaka hanno commentato la nuova maglia e l’iniziativa lanciata da Adidas. Ecco qui le dichiarazioni di Tsujitomo:

Mi piace molto il design semplice. Proprio come la Coppa del Mondo FIFA 2006 in Germania 2006, che personalmente mi è piaciuta, la combinazione di una maglia blu e pantaloni bianchi è un design che ti fa pensare: “Ecco come appare la divisa della nazionale di calcio giapponese”. Sono stato molto felice quando l’ho visto per la prima volta.

Adidas

Qui invece le parole di Nomura:

Quando ho visto per la prima volta la nuova divisa, ho pensato che fosse davvero cool e ho subito capito che aveva un motivo origami.
Il design lineare è molto bello e ha un’atmosfera molto giapponese.

Sono stato molto onorato di poter essere coinvolto in questo modo ed ero molto felice di essere stato invitato a un grande progetto. Sarei felice se molte persone si interessassero al calcio attraverso “Blue Lock“, e spero che questa iniziativa possa essere un gateway per aiutarli a familiarizzare con il calcio.

Giappone

Fonte: 1

Articoli correlati

Matteo Pignagnoli

Matteo Pignagnoli

23 anni, laureato in scienze della comunicazione con l'obiettivo di diventare giornalista. Appassionato sin da piccolo di gaming e sport, mi interesso anche di anime, manga e musica.

Condividi