Dr Commodore
LIVE

OnlyFans, ex modella di PlayBoy vuole raccogliere $20 mln per comprare la sua squadra di calcio preferita

Si sa che per la propria squadra del cuore i veri tifosi sono disposti a fare di tutto. Ma una ex modella di Playboy, particolarmente appassionata di calcio, ha deciso di surclassare ogni iniziativa mai pensata da un tifoso: vuole comprare la sua squadra del cuore, e per farlo ha deciso di raccogliere i fondi necessari attraverso OnlyFans.

La modella, di nome Daniella Chavez, è tifosa sfegatata della squadra cilena O’Higgins F.C. e non riesce più ad accettare le pessime prestazioni che il club sta dimostrando da ormai molti anni. Per questo, ha seriamente intenzione di divenire la proprietaria della squadra e riportarla ai fasti di un tempo.

Chavez sembra anche piuttosto determinata, poiché in sole due settimane ha già ottenuto 8 milioni di dollari; gliene mancano solamente altri 18 milioni per raggiungere il suo obiettivo.

onlyfans calcio twitter

Il sogno di acquisire la squadra quasi sfumato e il ruolo di OnlyFans

La O’Higgins F.C. gioca nella lega di calcio più importante del paese, ed è originaria di Rancagua, la città dalla quale proviene anche Daniella Chavez. In una intervista alla radio cilena ADN, la modella ha spiegato che il suo obiettivo, una volta acquisita la squadra, è vincere:

“Io sono di Rancagua, sono una tifosa e la O’Higgins sta andando male da molto tempo. Credo che con la mia gestione della squadra potremmo fare le cose molto meglio e riportare a Rancagua la sua squadra vincente, con delle aspirazioni. Non sarà solamente giocare per partecipare. Voglio una squadra vincente che lotta per tutto quanto.

Ed è per questo che la modella ha deciso di aprire un OnlyFans. Vuole raccogliere soldi e in ogni caso il meccanismo della piattaforma non le crea alcun disturbo poiché, come dice ella stessa: “Non ho problemi con la nudità. Sono una coniglietta di PlayBoy”.

Difatti, Daniella è stata sulla copertina della famosa rivista diversi anni fa, sulle edizioni pubblicate in Spagna, Messico e Venezuela.

Prima che Chavez iniziasse a parlare pubblicamente della sua missione, un sito web locale sullo sport ha intervistato un membro del gruppo di proprietà della squadra ponendogli la questione, e tale individuo affermò che non c’era alcuna possibilità che la proprietà si sarebbe seduta per parlare con Chavez.

I sogni della modella, dunque, sono stati messi alla berlina. Ma lei non si è persa d’animo e, anzi, ha risposto all’articolo criticando duramente tali affermazioni davanti ai suoi milioni di followers, e facendo notare come “chiuderle la porta che le consentiva di comprare la squadra” fosse “un atto di discriminazione” motivato dal fatto che lei è una donna, una modella di playboy e anche per il modo in cui sta raccogliendo i soldi.

La squadra ha subito fatto un passo indietro rispetto a tali affermazioni, definendo quanto riportato nell’intervista “un errore” e provando a chiarire che in realtà, ciò che si voleva intendere, è che per considerare la vendita della squadra è necessario presentare l’offerta in modo formale, non basta presentarla semplicemente attraverso i social network:

“Siamo un’istituzione seria che è pubblicamente riconosciuta per i propri valori. Le nostra azioni non considerano alcun fatto discriminatorio nei confronti di una persona a causa della sua origine, razza o condizione sociale”.

La modella ha poi accettato di buon grado la risposta del club, affermando che continuerà la sua campagna online e che quando avrà raccolto i soldi andrà a parlare formalmente con la squadra. Vedendo il grande sostegno che sta ottenendo dai suoi followers, ciò potrebbe accadere prima di quanto ci si aspetti.

C’è da dire che non è la prima volta che Chavez tenta di entrare nel mondo del calcio: già nel 2020 ha investito in una squadra di categoria minore chiamata Rancagua Sur Sports Club. Stavolta, però, in ballo c’è una squadra dal calibro ben maggiore.

Fonte: Vice

Articoli correlati

Condividi