Dr Commodore
LIVE

Kratos arriva su Xbox, ma si “dimenticano” di portare anche il resto di God of War

Il successo di God of War, la celebre IP dello studio Santa Monica, è impossibile da non riconoscere. I giocatori amanti delle console Sony su questo fronte sono stati sempre deliziati dai vari titoli usciti nel corso degli anni, e anche se solo di recente è stato permesso alla serie di approdare anche su PC con il titolo che “ricomincia tutto”, se si parla di consentire a più persone di apprezzare il grande lavoro degli sviluppatori, non sembra poi una questione così problematica.

Ma qualcosa che invece i fan non perdonerebbero così facilmente, è forse il vedere God of War sulla piattaforma rivale di Microsoft, cioè Xbox. L’orgoglio dell’avere un’esclusiva di questo genere potrebbe essere intaccato, seppur questo discorso ormai sembra più che altro lasciare il tempo che trova. Ad ogni modo, sembra che in qualche modo Kratos, protagonista di God of War, sia comunque riuscito a fare capolino sulla console Microsoft, in una sorta di “trasferta” al di fuori del videogioco PlayStation.

Infatti, per il prezzo di circa 4 euro si possono vivere delle avventure totalmente nuove del temibile spartano esecutore di divinità, con il videogioco “War Gods Zeus of Child”, un bizzarro titolo che va a prendere a piene mani il protagonista di God of War e che è apparso solo in questi giorni sullo store di Xbox.

god of war

Il titolo che si è impossessato di Kratos da God of War

Lo sviluppatore di questo gioco (e anche responsabile della pubblicazione) è lo studio Dolaka LTD, e ha portato così ai giocatori XBox una nuovissima avventura che consente di controllare Kratos in carne ed ossa, armandolo con un’ascia da poter brandire contro ondate di spietati mostri e creature.

In un video gameplay pubblicato da Eurogamer, si può assistere a come Kratos attraversa i muri e i mostri, mentre finisce con il camminare fuori dai limiti della mappa, fluttua all’indietro grazie alla mancanza di animazioni, e finisce poi con il morire a causa della quantità ingestibile anche per lui.

God of War Ragnarok

In altre lingue la descrizione del videogioco sembra essere piena di errori di battitura e strafalcioni grammaticali, rendendo piuttosto chiaro come chi l’ha pubblicato non si è affidato ad un qualche essere umano per la stesura nelle varie lingue. Per adesso, War Gods Zeus of Child rimane ancora disponibile sullo store Xbox, anche se è probabile che verrà buttato giù molto presto per via delle innumerevoli violazioni di copyright (anche se il creatore pare abbia cercato di ovviare a questo problema, denominando il personaggio come il “God of Warning”.

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi