Dr Commodore
LIVE

Il creator Technoblade è passato a miglior vita, lo straziante video post mortem

Lo YouTuber Technoblade, i quali contenuti erano orientati principalmente a Minecraft, è scomparso all’età di 23 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. La community del gioco è enorme, essendo proprio grazie ad essa che il gioco è riuscito a mantenersi vivo per così tanto tempo.

Una delle figure più rappresentative è stato sicuramente Technoblade, creator che nella sua carriera ha raccolto ben 10 milioni di iscritti. Il video più vecchio risale al 2013, con il canale che raccoglie un conglomerato di passione, creatività e soprattutto amore per il gioco.

Sfortunatamente, il padre dello YouTuber ha recentemente caricato un ultimo video sul canale per annunciare che il suo amato figlio fosse passato a miglior vita.

Alex (vero nome di Technoblade) è spirato per colpa del cancro, passando le sue ultime ore di vita a scrivere una lettera che potesse essere letta successivamente dal padre; dopo circa 8 ore dal completamento, il ragazzo ha abbandonato questo mondo.

Moltissimi fan su YouTube hanno espresso il proprio dolore e la propria tristezza per la scomparsa di Alex, ricordando però tutti i bei ricordi creatisi grazie a lui. Lo stesso è stato sentito su Twitter, con la community che lo ha fortemente omaggiato:

Technoblade

L’ultimo video di Technoblade e il messaggio dei famigliari

Nel video, il padre di Technoblade parla degli ultimi giorni di vita del figlio e dell’amore nei suoi confronti, poco prima della dissolvenza precedente ad uno sfondo nero comprendente un messaggio dall’intera famiglia:

Essi si sono pronunciati affermando di come il figlio volesse “ricompensare” la sua utenza attraverso i suoi video e attività. Hanno inoltre espressamente richiesto che la sua vera identità rimanesse riservata, sollecitando i fan ad onorare e rispettare la privacy dell’intero nucleo.

Alla fine del video è contenuto il seguente messaggio:

Gli ultimi anni sono stati duri per nostro figlio, il quale stava combattendo con un cancro al quarto stadio. Nonostante questo, non si è mai lamentato, cercando attraverso la sua mente geniale di battere ciò che sembrava impossibile da scongiurare. Il coraggio di mio figlio è servito da esempio a tutti noi che abbiamo camminato al suo fianco. Grazie per aver condiviso questo viaggio assieme a lui.

Fonte: comicbook.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi