Dr Commodore
LIVE

Scoperte le prime immagini di Everywhere, il nuovo open world del creatore di GTA V

Mentre molti videogiocatori attendono ulteriori notizie sul prossimo capitolo di GTA, crogiolandosi nelle teorie e nei leak, pare siano comparse online le prime immagini di “Everywhere“. Si tratta di un lavoro annunciato cinque anni fa dall’ex capo sviluppatore di GTA (in particolare dei capitoli che vanno da GTA III a GTA V) ed ex direttore di Rockstar North: Leslie Benzies. Ai tempi dell’annuncio, Benzies descriveva così la sua idea:

Everywhere ha un sacco di meccaniche video ludiche tradizionali ma stiamo cercando qualcosa di più del semplice trarre ispirazione da, beh, tutto il resto. I giocatori stanno diventando più intelligenti e necessitano di qualcosa di più dai loro videogiochi. Noi vogliamo che i giocatori abbiano la reale libertà di vivere nei nostri mondi nei modi che preferiscono. Stiamo puntando a offrire una grande varietà di modalità e stili di gioco che non solo possano raccontare le nostre storie, ma anche permettere ai giocatori di vivere le identità e le avventure che più desiderino esplorare.

Benzies è poi riuscito a ottenere con la sua nuova azienda di sviluppo, Build A Rocket Boy Games, 42 milioni di dollari per la realizzazione di Everywhere. Però, da quell’annuncio di cinque anni fa a oggi non abbiamo avuto altre notizie sul gioco, tanto che a molti è sembrato che non se ne sarebbe fatto più nulla. L’unica vera piccola informazione che è stata data in questi cinque anni è stato solo il cambiamento del motore grafico: in un tweet del 2020, infatti, l’account ufficiale del gioco aveva rivelato che il gioco avrebbe utilizzato la tecnologia Unreal Engine.

Ma adesso, finalmente, paiono essere uscite alcune immagini del nuovo titolo dell’ex direttore di GTA. A dare la notizia delle immagini è stato Chris Klippel, giornalista e capo di “Rockstar Mag“, testata online incentrata su Rockstar Games.

gta everywhere nuovo gioco

Le immagini del nuovo gioco del responsabile tra gli altri, di GTA V

Potete trovare anche su Twitter le presunte immagini del gioco, condivise dal profilo del giornalista e dalla sua testata, targate #Everywhere. Lo stile artistico che vediamo nelle immagini si discosta molto da quello alla quale ci ha abituato l’ex di Rockstar: vengono raffigurati tre diversi contesti immersi in biomi distinti, tutti e tre dal sapore futuristico e accompagnati da uno stile cartoonesco. Secondo il giornalista, Everywhere dovrebbe essere un videogioco fantascientifico con meccanica open world da gioco tripla A.

Come sempre, però, c’è da rimanere coi piedi per terra: che le immagini vi convincano o meno, dobbiamo ricordarci che, al momento, si tratta semplicemente di leak la cui veridicità deve ancora essere confermata. Non sappiamo, inoltre, in che fase di sviluppo sia il gioco: potrebbe anche cambiare moltissimo da oggi alla sua effettiva ed eventuale uscita.

Ad avallare questo dubbio sulle immagini è un tweet di Everywhere Network in cui la produzione fa sapere di star cercando direttori artistici, chiarendo anche che il loro progetto in corso possiede due stili artistici diversi. Ciò potrebbe forse significare che, oltre allo stile artistico “stilizzato”, sarà presente anche una grafica più realistica? Per ora tutto ciò è annoverabile solo a una congettura, ma speriamo che gli sviluppatori rompano il silenzio e ci permettano di saperne di più.

Fonte: WCCFTech

Articoli correlati

Condividi