Dr Commodore
LIVE

Boruto 70: adesso è finita per Konoha?

Il capitolo 70 di Boruto: Naruto Next Generations ha concretizzato molte delle paure dei piani alti di Konoha. Code ed Eida avevano Amado e Shikamaru sotto scacco, grazie alla terribile abilità di quest’ultima. Il consigliere del Settimo Hokage ha provato a giocare d’astuzia e convincere la ragazza a passare dalla parte del Villaggio della Foglia, dal momento che il suo unico scopo sembra quello di godersi la propria cotta nei confronti di Kawaki.

Se ciò fosse successo, per Code sarebbe stato quasi impossibile portare avanti la propria vendetta. Senza la rimozione dei limitatori e l’aiuto di Eida e Daemon, Kawaki e Boruto sarebbero perfettamente in grado di sconfiggerlo. Tuttavia, a ribaltare la situazione ci pensa proprio Kawaki, che avvicinandosi all’area in cui si trovano Shikamaru ed Eida, mette quest’ultima in fuga, vittima della propria timidezza nei confronti del ragazzo di cui si è invaghita.

Come se non bastasse, Code porta con sé Amado, prima dell’arrivo di Kawaki. Amado si era rivelato finora una risorsa preziosa, dal momento che grazie a lui si era riusciti a mettere fine alla vita di Jigen e, sempre grazie alle sue informazioni, ad evitare la reincarnazione di Isshiki Otsutsuki. Anche l’utilizzo di Delta per proteggere Konoha era stato reso possibile dalle sue conoscenze in materia di Tecnologia Ninja, che spesso si sono rivelate ben più avanzate persino di quelle del Dottor Katasuke.

Amado si vede costretto, dunque, a rimuovere i limitatori di Code, che attualmente dovrebbe essere in possesso di capacità combattive superiori a quelle di Isshiki. Chissà se Boruto e Kawaki, collaborando, saranno in grado di eliminarlo. Le sorti di Konoha e del mondo ninja sembrano ancora più incerte di quanto già non lo fossero prima, nonostante la forza di Boruto e Kawaki.

Amado è un pericolo per Boruto, Kawaki e tutti gli altri?

Nel corso del capitolo, Sumire ha posto il focus su una questione importante. L’atteggiamento di Amado lascia intendere che abbia un personale obiettivo in tutta la faccenda, un obiettivo ancora non rivelato ai lettori e ai ninja di Konoha, dal momento che ha applicato il karma sul braccio di Kawaki senza il suo consenso. Proseguendo con la lettura, un altro avvenimento rende plausibile tale punto di vista. Infatti, nonostante la sua vita sia in pericolo, Amado nasconde a Shikamaru un dettaglio non di poco conto.

Kawaki e Boruto sono immuni al potere di Eida, eppure Amado non rivela questa informazione fin da subito, e sembra anche contrariato all’idea dell’ingresso in campo di Kawaki, come se il ragazzo gli servisse per altri scopi, e non volesse correre il rischio di perderlo, proprio adesso che ha il controllo dei poteri del karma ed è libero dalla presenza di Isshiki.

Tuttavia, adesso lo scienziato adesso ha un altro problema: Code sembra intenzionato ad eliminarlo, dopo aver ottenuto la rimozione dei limitatori. Ci si chiede se Amado riuscirà ancora a cavarsela e soprattutto come. Magari Eida potrebbe imporre a Code di non eliminarlo, oppure ci potrebbe essere l’inatteso ritorno di Kashin Koji a salvarlo. Non ci resta che attendere l’uscita del prossimo capitolo per scoprirlo.

Giunti a questo punto, il villain finale della storia potrebbe essere proprio Amado. Finora, ha sempre ottenuto ciò che desidera, e se davvero avesse un obiettivo personale in tutta la faccenda, forse non si farebbe scrupoli a causare la morte di Naruto per scatenare la rabbia di Kawaki. Al momento ci sono pochi elementi per capire come andranno le cose e cosa porterà al flash forward che presente nel primo capitolo del manga.

Potete leggere il capitolo 70 di Boruto: Naruto Next Generations su Manga Plus, gratuitamente e in lingua inglese. Utilizzando l’app ufficiale di Shueisha, è possibile leggere limitatamente tutti i capitoli del manga. Oltre a Boruto, sono disponibili integralmente molte altre opere, sempre gratuitamente.

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi