Dr Commodore
LIVE

Huggy Wuggy: il pupazzo che sta terrorizzando i bambini di tutto il mondo

Sembra che nell’ultimo periodo, diverse piattaforme d’informazione italiane abbiano parlato di un inquietante pupazzo spopolato sia su YouTube, sia su TikTok: Huggy Wuggy.

Da dove nasce questo inquietante pupazzo? esso, conosciuto anche come Esperimento-1170, sarebbe una figura apparsa nel videogame Poppy Playtime, nel quale svolge il ruolo di principale antagonista. Nel gioco, uscito nel 2021, il giocatore deve sfuggire da un edificio, rispondendo a degli indovinelli ed evitando anche Huggy Wuggy.

La figura si è fatta subito conoscere al di fuori del contesto videoludico e, secondo uno studio svolto dagli psicologi dell’Unità analisi del crimine informatico della Polizia Postale, esso potrebbe provocare forti paure nei più piccoli: il pupazzo è caratterizzato da un corpo blu, braccia lunghe, bocca rossa e denti aguzzi.

Huggy Wuggy

Ciò che lo ha reso famoso anche al di fuori del videogame, è stata la fama ottenuta grazie ad canzone inquietante, chiamata “Free Hugs“, dove Huggy Wuggy invita l’utente ad “abbracciarlo fino alla morte“:

Sicuramente a far sì che ciò si diffondesse anche in Italia, i video della famosa coppia di youtuber “Me contro Te” hanno aiutato questo processo; i due ragazzi sono principalmente seguiti da un pubblico under 13, la proliferazione era una conseguenza inevitabile.

Dopo la comparsa sulla piattaforma di YouTube, il personaggio è diventato un trend su social come TikTok, per poi successivamente diventare famoso anche come pupazzo: uno degli aspetti più inquietanti del peluche, è costituito dal fatto che, attraverso i due adesivi posti sulle mani, i bambini possono stringerselo al collo come se lo stesse abbracciando ( ricordando il testo della canzone caricata su YouTube).

La diffusione della figura ha portato la Polizia Postale Italiana a intervenire nei confronti dei genitori dei bambini colpiti, molto probabilmente ignari della storia che aleggia attorno a Huggy Wuggy.

Madre si dimostra preoccupata dopo che il figlio è rimasto inquietato dalla figura di Huggy Wuggy

Riguardo la vicenda, Shon Irving ha confermato che il pupazzo avrebbe generato dei costanti incubi nei confronti del figlio di soli 8 anni.

La donna ha dichiarato:

Mi ha detto che un suo amico gli ha mostrato il video di Huggy Wuggy proveniente da Poppy Playtime. Dopo averlo visto, mio figlio è paralizzato dall’ansia e dalla paura.

Il figlio non sembra aver giocato al videogame, creato per gli over 13, ma il video YouTube ha contribuito alla diffusione in tutto il globo, venendo conosciuto anche su TikTok e Roblox.

YouTube, infine, si è pronunciata dichiarando:

Abbiamo creato YouTube Kids per fornire un ambiente sicuro per i bambini, in modo da esplorare i propri interessi e la propria curiosità; il tutto, dando ai genitori la possibilità di ‘personalizzare’ tale esperienza.

YouTube Kids risulta essere la soluzione migliore per preservare la salute dei propri figli anche se, volenti o nolenti, la diffusione attraverso molteplici piattaforme rende difficile tenere all’oscuro la presenza di certi trend decisamente nocivi.

Fonte: corriere.it, fox5atlanta.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi