Dr Commodore
LIVE

WhatsApp permetterà di utilizzare qualsiasi tipo di emoji come reaction

L’applicazione di messaggistica WhatsApp sembra stia lavorando per l’aggiunta di un elevato numero di emoji. Essa aveva già annunciato l’arrivo delle reazioni per gli utenti, attraverso le quali, singolarmente o in gruppo, si potrà reagire ad un particolare messaggio tenendo premuto sullo stesso.

Nell’ultimo aggiornamento, WhatsApp si è pronunciata affermando che aggiungerà ancora più reactions per gli utenti Android; al momento, possono essere utilizzate unicamente 6 emoji e, attraverso gli aggiornamenti futuri, sembra si potrà usufruire anche di diverse tonalità di pelle nelle reazioni.

WABetaInfo, il canale che ci aggiorna sulle news inerenti alle nuove Beta di WhatsApp, ha comunicato:

Quando la nuova versione verrà rilasciata ai beta tester, saranno in grado di utilizzare uno svariato numero di emoji schiacciando sul pulsante ‘+’; dopo averlo fatto, potranno scegliere le emoji direttamente dalla tastiera, permettendo l’uso di ogni tipo di reazione!

Aggiungono:

La feature è ancora in sviluppo, e verrà rilasciata dopo la prima versione contenente le prime sei emoji: like, love, laugh, surprised, sad and thanks.

In altri aggiornamenti, l’azienda sta inoltre lavorando alla possibilità di mantenere i messaggi effimeri, introducendo l’opzione di rimuovere del tutto la scadenza da questi tipi di messaggi (in caso l’utente volesse mantenerli nella chat anche dopo la data di scadenza).

WABetainfo afferma:

Quando manterrete un messaggio, esso non scomparirà dalla chat dopo la scadenza. Tuttavia, potrà essere eliminato se la maggioranza della chat non concorda sul fatto di preservarlo dopo la scadenza.

WhatsApp

WhatsApp: l’app di messaggistica più famosa al mondo

WhatsApp (formalmente WhatsApp Messenger) è un’applicazione di messaggistica istantanea centralizzata, statunitense, creata nel 2009 da WhatsApp Inc., dal 19 febbraio 2014 facente parte del gruppo Meta Inc. L’azienda WhatsApp Inc., in precedenza stabilita a Mountain View in California, si trova oggi a Menlo Park (California), mentre la sede di riferimento per l’Europa è a Dublino, in Irlanda, sotto la denominazione di WhatsApp Ireland Limited.

Originariamente l’app era stata ideata per dispositivi mobili, ma è stata sviluppata anche una versione per computer desktop, per la quale è necessario collegare il proprio numero telefonico di cellulare standard. Gli utenti possono scambiare messaggi di testo, immagini, video e file audio, nonché informazioni sulla posizione, documenti e informazioni di contatto tra due persone o in gruppi. Dapprima si poteva comunicare solo tra singole persone o in gruppi di singoli, ma a settembre 2017 la società ha annunciato una piattaforma commerciale che avrebbe consentito alle aziende di fornire un servizio clienti agli utilizzatori su larga scala.

WhatsRemoved+ Whatsapp messaggi cancellati

Fonte: livemint.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi