Dr Commodore
LIVE

JR West: l’azienda Giapponese annuncia un robot adibito alla manutenzione delle linee ferroviarie

La famosa compagnia ferroviaria giapponese JR West (Japan Railway West), avrebbe appena annunciato lo sviluppo di una serie di macchinari multifunzione per ferrovie pesanti, che unirebbe attrezzature speciali con robot umanoidi; il tutto controllato da remoto da esseri umani, in quanto riceveranno feedback inerenti al peso e alle dimensioni delle attrezzature.

I macchinari sviluppati dispongono di un controllo intuitivo e interattivo e, per svolgere ciò, le funzioni e l’operatività dei robot sono interconnesse.

I robot di JR West possono manovrare oggetti di varia dimensione, essendo molto resistenti e dotati di una potenza considerevole. Esso può lavorare ad altezze piuttosto elevate, a condizione che l’operatore sia posto sotto di lui a distanza di sicurezza.

Gli sviluppatori dell’azienda si sono pronunciati sul fatto che sarà un grosso risparmio per gli acquirenti, andando a beneficiare sulla distribuzione del salario e sul numero dei dipendenti sul posto di lavoro.

I test dei prototipi inizieranno da questo mese, aprendosi alle vendite a partire dalla primavera del 2024.

Sembrerebbe tutto rosa e fiori considerando l’efficienza del popolo giapponese e considerando anche che ciò eviterebbe operazioni ritenute troppo pericolose da affidare agli operatori. Speriamo solo che l’avvento di questi robot non comporti un grosso taglio del personale nei settori interessati anche se, molto probabilmente, essa sarà l’inevitabile conseguenza.

Se sei interessato all’argomento, invitiamo a leggere anche:

Spot: il cane robot di Boston Dynamics si aggira per il sito archeologico di Pompei

JR West robot

Cos’è JR West?

West Japan Railway Company  è una compagnia ferroviaria giapponese facente parte del Japan Railways Group, e gestisce tutte le linee JR della parte occidentale dell’isola di Honshū. JR West è stata registrata come società per azioni (Kabushiki Kaisha) il 1º aprile 1987, dopo la separazione in 7 gruppi delle Ferrovie Nazionali Giapponesi a causa di problemi di ordine economico. Inizialmente la società era posseduta dalla JNR Settlement Corporation (JNRSC), una speciale compagnia creata per tenere gli asset dell’ex gruppo JNR.

Nel 1991 la JR West ha acquistato le linee ad alta velocità Sanyō Shinkansen dalla Shinkansen Holding Corporation a un costo di 974,1 miliardi yen (circa 7,2 miliardi di dollari).

JR West continua tuttora a essere appesantita dai debiti accumulati fino al 1987 dalla JNR, tuttavia attraverso diverse forme di rifinanziamento è riuscita nel corso degli ultimi 10 anni ad alleggerire i tassi di interesse per il pagamento del debito.

Fonte: nippon.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi