Dr Commodore
LIVE

Il Milan lancia il suo primo NFT a scopo benefico

La popolarità degli NFT (Non-fungible token) negli ultimi mesi è aumentata radicalmente, portando tante aziende o privati a investire nel settore e creare delle proprie collezioni. L’ultima l’ha creata l’AC Milan, una delle società calcistiche italiane più conosciute al mondo, che ha annunciato l’arrivo del primo NFT in 3D, rappresentante una speciale maglia dei rossoneri della stagione 2016/2017 proveniente dal Sudan del Sud. Creata in collaborazione con Fansea, costerà 45€ e sarà disponibile in 75.817 esemplari, un numero non casuale, ma che indica la capienza dello stadio San Siro.

L’iniziativa ha scopo benefico, in quanto i proventi ricavarti dalla vendita andranno a favore di Fondazione Milan e delle sue iniziative benefiche in tutto il mondo, comprese quelle legate alla crisi umanitaria in Ucraina. La maglia rappresentata negli NFT è legata a una foto scattata dal fotoreporter danese Jan Grarup, che nel documentare gli effetti delle inondazioni nel Sudan del Sud, scattò una foto a un ragazzino con indosso la maglia rossonera di Mario Balotelli, che a causa del continuo utilizzo era piuttosto rovinata, ma che il bambino aveva comunque ricucito più volte da solo, segno del suo grande amore per la maglia.

Colpito dalla vicenda il fotografo chiese e ottenne la maglietta dal ragazzino, con la promessa (poi ovviamente mantenuta) di portargliene una nuova sempre del Milan. La maglia è stata poi donata al club ed esposta all’interno del museo presente a Casa Milan. Ora sarà oggetto di questo token lanciato a scopo benefico, il cui acquisto sarà possibile dal prossimo 14 aprile sul sito apposito. I primi 10.000 acquirenti riceveranno anche un vantaggio aggiuntivo che permetterà loro di ottenere sconti sul trading effettuato sulla piattaforma BitMEX, partner officiale della squadra rossonera.

AC Milan

Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del club rossonero, ha dichiarato:

Questo è un momento speciale per il nostro Club, che nel nome della solidarietà inizia un viaggio in un nuovo territorio. È nella natura di AC Milan di esplorare modi innovativi di interagire con la propria fanbase di oltre 500 milioni di tifosi in tutto il mondo, diffondendo allo stesso tempo i valori più positivi dello sport. Siamo dunque orgogliosi di essere riusciti a fondere entrambi questi aspetti del nostro Club in un unico progetto”.

Non solo AC Milan: ecco gli ultimi progetti legati agli NFT, c’è anche… Sgarbi

Tra gli ultimi progetti legati al mondo NFT, ci sono anche idee abbastanza particolari. Tra queste vi è sicuro la collezione lanciata da Vittorio Sgarbi, con ovviamente al centro la capra (si chiama infatti Capra collection), meme ormai associato alla figura del critico d’arte. Una vicenda molto curiosa, degna di un personaggio come Sgarbi, ma che sembra aver ottenuto un buon successo come dimostrato dalle vendite.

Fonte: 1

Articoli correlati

Matteo Pignagnoli

Matteo Pignagnoli

23 anni, laureato in scienze della comunicazione con l'obiettivo di diventare giornalista. Appassionato sin da piccolo di gaming e sport, mi interesso anche di anime, manga e musica.

Condividi