Dr Commodore
LIVE

Hogwarts Legacy, tutte le novità dallo State of Play e la finestra di lancio

In seguito all’annuncio di pochi giorni fa, avvenuto tramite Twitter e con un post sul blog ufficiale PlayStation, in serata si è tenuto lo State of Play dedicato ad Hogwarts Legacy. Finalmente, dopo un lungo silenzio per quanto riguarda news e aggiornamenti sul progetto, torniamo a parlare del titolo sviluppato da Avalanche Software ed edito da Warner Bros. Games. Un nuovo gioco ambientato nel celebre universo della saga di Harry Potter attira indubbiamente l’attenzione di molti fan del fantasy.

L’evento Sony non manca di tempismo: le notizie intorno al film di prossima uscita Animali Fantastici: i Segreti di Silente attirano ulteriormente l’attenzione sul brand da ormai qualche mese; in vista del suo arrivo nelle sale, previsto per il 13 aprile 2022, possiamo intrattenerci con qualche nuova informazione sul gioco.

Le novità su Hogwarts Legacy

L’evento si è aperto accompagnato dall’inconfondibile colonna sonora della saga di Harry Potter, che già anticipava la massiccia spettacolarità di tutto il gameplay, registrato direttamente da PlayStation 5. Praticamente immediata l’introduzione al mondo gioco e finalmente siamo in grado di condividere qualche dettaglio concreto sugli aspetti caratterizzanti di Hogwarts Legacy.

La creazione del nostro personaggio è il primo passo per essere introdotti alla scuola di magia. Impersoneremo uno studente, pronto per prima cosa a essere smistato in una delle iconiche casate, create dalla penna di J. K. Rowling. La gestione della nostra vita scolastica sarà indubbiamente un aspetto centrale all’interno di Hogwarts Legacy: saremo chiamati a rispettare le regole, andare a lezione e gestire i rapporti sociali con gli altri alunni, con cui potremo stringere amicizie e alleanze, imparando a conoscere le loro storie, e addirittura sfidarci a duello in nome di una sana competizione.

Il vibrante ambiente della scuola di magia non sembra un semplice sfondo ma parte integrante di meccaniche di gameplay: a quanto pare, passaggi segreti e puzzle da risolvere a colpi di bacchetta saranno presenti in discreta quantità. La nostra storia si svolge nel tardo ‘800 ma gli sviluppatori non hanno mancato di farci sapere che sarà possibile “riconoscere anche qualche volto familiare“. Il nostro scopo sarà quello di salvare la stirpe dei maghi dalle minacce congegnate da un’alleanza tra goblin e maghi oscuri.

Per sperimentare la vera avventura bisognerà uscire nelle lande intorno al castello, dove gli insegnamenti teorici saranno davvero messi alla prova. Il gameplay degli scontri sembra essere di stampo action e la promessa è quella della presenza di diversi stili di combattimento magico: l’alternanza d’incantesimi offensivi e difensivi decideranno il ritmo delle lotte; inoltre, le pozioni, da noi stessi distillate, potranno fornire qualche boost per aiutarci a gestire meglio le minacce. Interessante anche una probabile presenza di scelte morali.

In Hogwarts Legacy dovremo completare le quest per guadagnare esperienza, poi da utilizzare per rafforzarci in determinate branche della magia, scegliendo quelle che più si adattano al nostro stile di gioco; durante le nostre esplorazioni, inoltre, sarà meglio tenere gli occhi aperti: il loot è una meccanica presente all’interno del titolo.

La mappa di gioco non sembra essere di piccole dimensioni: per agevolare gli spostamenti, e coprire più facilmente grandi distanze, dovremo imparare a destreggiarci con la nostra scopa volante. Sarà necessario anche prendersi cura della nostra “room of requirement“, un ambiente personale in cui sarà possibile effettuare upgrade a stazioni per pozioni, a serre, al nostro equipaggiamento, ecc., investendo però minuti reali da attendere prima di poter toccare con mano i nostri miglioramenti. Dovremmo poter gestire anche i vivai per animali magici: si tratta di spazi altamente personalizzabili, a partire dalla disposizione degli edifici.

Vicino al castello di Hogwarts, sarà possibile fare visita al villaggio di Hogsmeade, per fare compere e trovare una qualche interazione con gli abitanti del luogo. Il meteo sarà di tipo dinamico e includerà anche una ciclicità nelle stagioni.

Hogwarts Legacy

Hogwarts Legacy: ecco la finestra di lancio

L’evento si è concluso regalandoci anche una finestra di lancio: l’arrivo di Hogwarts Legacy è atteso per un generico “Holidays 2022“; approderà su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S, Nintendo Switch e PC.

Articoli correlati

Fabio Ghidella

Fabio Ghidella

23 anni. Videogiocatore fin da bambino con la Playstation 1, ho continuato negli anni a giocare su PC, iniziando da un vecchio computer assemblato da mio padre che è arrivato nella mia cameretta di seconda mano.

Condividi