Dr Commodore
LIVE

Will Smith e la privacy: “Da quando sono famoso non mi sento più al sicuro”

L'attore, sin dalle prime note interpretazioni in ambito cinematografico, afferma di continuare a percepire la sua privacy a rischio.

Will Smith, attore e produttore cinematografico statunitense che ha ottenuto fama mondiale attraverso la sua interpretazione in “Willy, Il Principe di Bel-Air, è ricordato anche per un’altra delle sue famosissime pellicole: “Nemico Pubblico“, film incentrato principalmente sul tema della privacy.

Attraverso recenti interviste, l’interprete riporta alla luce diverse dichiarazioni rilasciate poco prima dell’uscita del film avvenuta nel lontano 1998:

Ci sono molti dipendenti delle testate giornalistiche più disparate che lucrano attraverso la violazione dei momenti privati delle persone, non sai mai dove siano: si appostano fuori dalla tua abitazione, superano i cancelli per poi osservarti dalla finestra cercando di scorgere quanto più possibile. Ho preso dei Rottweiler da 65 kg per potermi sentire al sicuro. È un vero peccato dover vivere in questo modo, amo veramente tanto il poter interagire con le persone, ma purtroppo non sai mai cosa ci sarà ad attenderti dovendoti guardare attorno ad ogni minimo passo. Ammetto di avere dei problemi ad accettare il fatto di rinunciare al mio diritto alla cortesia solo perché sono una celebrità.

Per Will Smith è sempre stato un fattore ansiogeno il dover gestire tutte queste violazioni che ledono la sua privacy e, dopo tanti anni, non è ancora riuscito ad abituarcisi completamente. l’attore inoltre conclude affermando:

Poiché sono una celebrità, le persone sentono il diritto di appostarsi davanti alla mia macchina impedendomi di salirci. Se sono nel bel mezzo di una conversazione, sempre perché sono una celebrità, le persone pensano di poter interrompere chiedendomi un autografo. La tua moralità ti impone di compiere un gesto carino firmando, perché se non lo fai vieni additato come ‘lo str*nzo che non firma gli autografi‘. Stai mangiando un boccone al ristorante e le persone ti chiedono di mettere giù la forchetta, prendere in mano una penna sporca di cui non conosci la provenienza, firmare un foglio, tornare indietro e riporre nuovamente le mani sul tuo cibo.

Nemico Pubblico: trama e cast del film con protagonista Will Smith

La pellicola distribuita nel 1998 dal regista e produttore Tony Scott, vede Thomas Brian Reynolds (Jon Voight), capo di una sezione della National Security Agency, non riuscire nei suoi tentativi di convincere un rappresentante del congresso statunitense a votare a favore della legge sulla privacy. Di fronte al rifiuto, i sicari hanno il via libera per ucciderlo.

Nella stessa città, Robert Clayton Dean (Will Smith) è un procuratore legale impegnato nella difesa dei diritti dei lavoratori. Un giorno Robert entra in un negozio di biancheria intima per fare un regalo di compleanno alla moglie, ma una serie di eventi lo coinvolgeranno in prima persona in un susseguirsi di vicende all’insegna del pericolo.

Nel cast abbiamo inoltre la partecipazione di Gene Hackman (Brill/Edward Lyle), Regina King (Carla Dean), Lisa Bonet (Rachel Banks) e Jack Black (Fiedler).

Fonte: IMDb, everyeye.it

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi