Dr Commodore
LIVE

Lightyear, rilasciato il primo trailer in italiano ma i fan non condividono la scelta del doppiaggio 

Lightyear è il nuovo film targato Disney Pixar basato sulla storia dell’astronauta che ha ispirato il giocattolo di Buzz Lightyear, uno dei protagonisti della saga di Toy Story. 

Il cast è ricco di volti noti, primo tra tutti il nostro Captain America, Chris Evans che presterà la voce al protagonista, con lui il regista e attore Taika Waitita collega e amico della star della Marvel, insieme a loro Keke Palmer e Dale Soules. Il regista Angus MacLane si è mostrato entusiasta del progetto realizzato e del cast che ha coinvolto per raccontare la storia di uno dei personaggi più amati della Pixar. 

Il trailer, rilasciato l’ 8 febbraio, ha scatenato alcuni commenti da parte dei fan italiani riguardo alla scelta del doppiaggio.

lightyear

Nella versione originale è Chris Evans a dare voce all’astronauta Buzz Lightyear, nella versione italiana del film, che verrà rilasciato nelle sale a giugno 2022, a prestare la voce a Buzz non sarà la voce di Massimo Dapporto, quella del giocattolo, ma sarà doppiato da Alberto Boubakar Malanchino, uno dei protagonisti di DOC- Nelle tue mani e di Summertime

Nel trailer è lui a doppiare il personaggio principale e la scelta non è stata accolta in maniera positiva dai fan soprattutto perché la voce che si aspettavano di trovare era quella di Marco Vivio, doppiatore appunto, di Chris Evans.

Alberto Malanchino

Nella versione originale il doppiatore del giocattolo spaziale è quella di Tim Allen, attore e comico americano conosciuto per la sit-com “L’uomo di casa” e “Quell’uragano di papà”, nella versione italiana è stato Dapporto a doppiare Buzz dal 1995.

Non sappiamo effettivamente se la scelta definitiva sarà quella di Alberto Malanchino al doppiaggio, una cosa simile è successa anche con Francesco Pannofino in Spider-Man No Way Home con Willem Dafoe che, grazie ai fan ha recuperato il suo ruolo come Green Goblin. 

Possiamo solo aspettare l’ufficialità e intanto aspettare il nuovo gioiellino firmato Disney Pixar.

lightyear

Le parole di Angus MacLane, regista di Lightyear

Angus MacLane, regista e animatore di alcune delle pellicole più famose del panorama dell’animazione, come “Alla ricerca di Dory”, “Cars-Motori ruggenti”, “A Bug’s life”, “Toy Story 2”, “Monsters & Co.”, “Alla ricerca di Nemo”, “Gli Incredibili”, “Ratatouille”, “Up” e “Toy Story 3, è molto entusiasta del progetto che ha realizzato e ha detto a tal proposito:

“Il mondo di Buzz è sempre stato qualcosa di cui ero entusiasta”, ha detto MacLane “in ‘Toy Story’, sembrava esserci questo incredibile retroscena dell’essere un ranger spaziale che è stato solo sfiorato, e ho sempre voluto esplorare ulteriormente quel mondo”, ha detto. “Quindi il mio discorso su ‘Lightyear’ era: ‘Qual è stato il film che Andy ha visto che gli ha fatto desiderare un giocattolo di Buzz Lightyear?’ Volevo vedere quel film. E ora sono abbastanza fortunato da riuscire a realizzarlo”.

“Il cast di ‘Lightyear’ è davvero una squadra da sogno”, ha aggiunto MacLane “ognuno degli interpreti ha immediatamente individuato il proprio personaggio, il che ci ha dato l’opportunità di recitare un po’ durante le sessioni di registrazione. Ciò ha portato a un livello di specificità che ha elevato il materiale e ha portato ulteriore profondità alle relazioni dei personaggi. È stato un privilegio lavorare con un cast così talentuoso e generoso”.

A proposito di cast, Chris Evans e Taika Waititi hanno avuto un simpatico scambio di battute su Twitter che ha fatto sorridere i fan:

Sono io la star di questo film, ma ho fatto il superiore e ho detto che il trailer avrebbe dovuto essere maggiormente concentrato sui personaggi secondari come quello di Chris Evans, Buzz“.

“Ai miei occhi, tu sei la star principale in ogni film anche se non ci sei.”

FONTE

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 25.

Condividi