Dr Commodore
LIVE

Il video di “Esce Ma Non Mi Rosica” è stato bloccato per copyright

L’internet italiano ha una sua tradizione, immutata da svariati anni: ogni 8 di gennaio, tutti si radunano sotto uno specifico video per guardarlo e farsi quattro risate. Il video in questione è un video umoristico di una canzone iraniana sottotitolata umoristicamente in Italiano, chiamato appunto: “Canzone iraniana italianizzata – “Esce ma non mi rosica” Shahram Shabpareh“.

Purtroppo questa tradizione pare che non potrà tenersi più: Il video originale, pubblicato 13 anni fa dal canale YouTube Celestino Camicia, è stato bloccato l’11 gennaio del 2022 per questioni di copyright dalla ParsVideo, l’azienda che detiene i diritti sul video ufficiale e sulla canzone originale: Pariyah di Shahram Shabpareh. Potrà sembrare strano, quasi ai limiti dell’assurdo, che dopo 13 anni di totale tranquillità, un’azienda faccia rimuovere un video che oramai aveva racimolato milioni di visualizzazioni, ma talvolta le cose vanno così.

“Esce Ma Non Mi Rosica” viene rimosso da YouTube, parte l’iniziativa per recuperarlo.

Esce Ma Non Mi Rosica

Pochi giorni dopo il blocco, la notizia è arrivata anche al gruppo metal/rock demenziale “Nanowar of Steel” che ha subito invitato i fan a contattare l’azienda per ribaltare la sua sentenza. Come mai proprio loro? Perché proprio la band, per omaggiare il video umoristico, ha creato nel 2018 una propria cover metal del pezzo iraniano, con il testo dei finti sottotitoli italiani.

La popolarità del pezzo ha addirittura spinto un giovane musicista italiano conosciuto come “Walzer” a partecipare alle audizioni di “Persia’s Got Talent” nel 2020 portando proprio la canzone Esce Ma Non Mi Rosica“. Il cantante fu rifiutato alle audizioni, ma ottenne l’imperitura gloria da parte della sua nazione, arrivando addirittura alla trasmissione Rai Quelli che il Calcio” soltanto un mese dopo la pubblicazione del video.

“Esce Ma Non Mi Rosica”: La storia dietro il meme.

La canzone originale, del 1986, è una canzone d’amore abbastanza famosa nella comunità iraniana, tanto da essere inclusa in varie raccolte di successi pop iraniani. Il ritornello si traduce, in una maniera abbastanza approssimativa (se ci sono utenti che sanno il persiano, ci scrivano per maggiore accuratezza), in: “Ehi più bello tra gli angeli//non rimanere sola nel vicolo//i ragazzi del quartiere sono dei ladri//rubano il mio amore,//rubano il mio amore.“, che in italiano travisato è divenuto: “Ehi lascia entrare Ascanio//dall’otto di gennaio,//perciò limarla è tosta,//esce ma non mi rosica, esce ma non mi rosica.

Nel 2008 un utente dal nome celestinocamicia, seguendo il format dello straniero Mike “Buffalax” Sutton, ha deciso di cominciare a fare dei mondegreen di canzoni, travisando i testi di queste (i giapponesi, che ne sanno una più del diavolo, questo specifico tipo di mondegreen l’hanno chiamato Soramimi). Il suo secondo video di questa serie, proprio quello di Ascanio, sarà quello più di successo, tanto da spingerlo, l’8 gennaio del 2021 a pubblicare una cover in collaborazione proprio con lo stesso Walzer.

Il video originale esplode per via del Trio Medusa che gli dà popolarità il 10 ottobre del 2010, durante il programma condotto da loro su DeeJay TV chiamato “Pop App”, mostrandolo durante la messa in onda.

Commodoriani, cosa ne pensate di questa vicenda? Scrivetecelo in un commento.

Articoli correlati

Marco Tilloca

Marco Tilloca

Nato nel '96, questo baldo giovane passa il giorno e la notte alla ricerca di notizie su film, serie tv e anime. Nel tempo libero posta amenità sui suoi social.

Condividi