Dr Commodore
LIVE

La banca tedesca N26 si apre al trading di criptovalute

La banca N26 sta per aprirsi al trading delle criptovalute. Ad annunciarlo è il co-fondatore della banca Max Tayenthal, che in una recente intervista rilasciata al Financial Times ha rivelato che la banca ha subito un piccolo rallentamento per quanto riguarda il settore delle valute virtuali perché si era finora concentrata sulla sua espansione mondiale.

Anche se è stata fondata solo nel 2013, la N26 è diventata in poco tempo una delle fintech europee più grandi, che vanta anche 7 milioni di utenti in tutto il mondo. Forbes l’ha pure nominata la Banca n. 1 in italia, con 500 mila clienti attivi.

Per Tayenthal la banca deve espandere il suo universo di prodotti, e per quest’anno mira sia di lanciare un’attività di criptovalute che di realizzare un’intermediazione aziendale. Con l’apertura al mondo cripto, la banca diversificherà di più i suoi servizi. Una bella svolta e una ventata d’aria fresca per quanto riguarda il mondo bancario, perché N26 decide di prendere al balzo l’opportunità di queste nuove valute senza alcun tipo di pregiudizio.

n26 cripto 1

N26 rappresenta un punto d’unione tra le banche e le cripto

Fino a ora sembrava difficile che in Italia si riuscisse a trovare un buon punto d’incontro tra le criptovalute e le banche, visto anche le recenti polemiche che hanno coinvolto UniCredit, che sembra penalizzare gli utenti che investono o trasferiscono soldi da e verso le piattaforme di criptomonete (anche se in realtà non è ancora chiaro se sia effettivamente così o meno).

L’annuncio arriva anche a pochi mesi dall’uscita dal mercato statunitense, dove la banca era entrata da poco. N26 vuole infatti concentrarsi sui mercati europei (eccetto quello inglese, dove le operazioni della banca sono state sospese a seguito della Brexit), dove ha anticipato prodotti e servizi per i propri clienti, dimostrando ancora una volta di essere una delle banche più efficienti da questo punto di vista.

Lo scorso anno N26 ha saputo attrarre anche i più giovani, grazie alla sua modernità, flessibilità e versatilità. A prova di ciò, con l’app apposita si può gestire il proprio conto in tempo reale tramite lo smartphone, in modo comodo e smart.

n26

Fonte: The Crypto Gateaway.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi