Dr Commodore
LIVE

Mushoku Tensei, il regista suggerisce la produzione di un lungometraggio

Il secondo cour di Mushoku Tensei: Jobless Reincarnation sta venendo trasmesso in questa stagione autunnale (ed è una delle serie che abbiamo consigliato), ma molti fan iniziano già a chiedersi cosa arriverà dopo la fine della serie.

Con una live su YouTube e Niconico, lo staff dell’anime ha annunciato ieri la produzione di un episodio OAV che sarà inserito in uno dei prossimi box DVD e Blu-fay dell’anime, oltre ad aver rivelato una nuova visual per gli episodi dal 18 al 23. Una dichiarazione interessante del regista Manabu Okamoto ha gettato le basi per quello che potrebbe venire dopo la fine di questo secondo cour.

Questa dichiarazione è passata inosservata a molti fan perché era presente solamente nella versione della live trasmessa su Niconico, che è durata di più rispetto a quella di YouTube. Okamoto ha rivelato che, se ci sarà il sostegno dei fan, potrebbe essere prodotto un lungometraggio sequel.

La dichiarazione del regista potrebbe quindi smentire alcuni leak che volevano la produzione di altre due stagioni della serie dopo la fine di quella in corso.

Mushoku Tensei

La serie, tratta dall’omonima serie di light novel di Rifujin no Magonote, parla di un NEET trentaquattrenne, il quale muore investito da un camion mentre cerca di salvare la vita di una ragazza, e rinasce in un mondo fantasy come figlio di due avventurieri, Paul e Zenith Greyrat. Lui, ora chiamato Rudeus Greyrat, decide quindi di vivere pienamente la sua nuova vita, grazie ai ricordi e alle conoscenze della sua vita precedente e un innato talento per la magia.

Il primo cour dell’anime, composto da 11 episodi, è stato trasmesso durante la scorsa stagione invernale. Okamoto dirige l’anime presso lo studio Bind, e ne scrive anche la sceneggiatura. Kazutaka Sugiyama cura i design dei personaggi. L’anime è ancora inedito in Italia, ma nel resto del mondo è licenziato dalla Funimation.

La light novel originale stata inizialmente pubblicata online sul sito Shōsetsuka ni Narō tra il 2012 e il 2015, mentre la sua versione cartacea è iniziata nel 2014. Un adattamento manga dei romanzi, disegnato da Yuka Fujikawa, viene invece serializzato sulla rivista Monthly Comic Flapper. I capitoli finora usciti sono stati racchiusi in 15 volumi, che vengono anche pubblicati in Italia da Planet Manga dallo scorso giugno.

Mushoku Tensei

Sareste contenti se dovesse essere annunciato un film? Oppure preferireste direttamente una nuova stagione dell’anime? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi