Dr Commodore
LIVE

Multiversus: in arrivo il picchiaduro Warner con Shaggy, Gandalf e Batman

Multiversus sta diventando realtà. Con la registrazione del marchio un mese fa da parte di Warner Bros, un nuovo picchiaduro è pronto ad entrare in competizione, pronto a diventare il diretto rivale dello storico Smash Bros.

Il nuovo progetto della Warner riuscirà ad affermarsi nel mercato videoludico?

La questione software house

Non abbiamo certezze su quale studio abbia deciso di sviluppare un titolo tanto ambizioso.

Secondo un leaker sarà NetherRealm a sviluppare il nuovo picchiaduro. Stiamo parlando dello studio che ci ha regalato la serie di Mortal Kombat e Injustice e che attualmente è al lavoro su queste due serie. L’azienda statunitense non ha lasciato dichiarazioni sui social dopo i rumor.

Il giornalista di Gamesbeat Jeff Grubb infatti smentisce l’impegno della software house, dichiarando tuttora nascosto il nome dello studio che ha preso in carico l’impegno.

I personaggi confermati in Multiversus

Se per la software house non abbiamo ancora conferme, sappiamo già che con i diritti Warner Bros potremo vedere un gran numero di personaggi combattere e pestarsi all’ultimo sangue. Con il leak trapelato su Twitter è uscita una breve lista dei personaggi confermati. Fra nomi “contenuti” come Batman e Mad Max, spiccano quelli più particolari di Fred Flintstones, Johnny Bravo e Shaggy, il compagno di avventure di Scooby Doo. Proprio Shaggy era stato protagonista di una petizione che chiedeva il suo inserimento nel roster di MK11

Probabilmente l’inserimento di Shaggy nel gioco è dovuto al grande successo che ha avuto il personaggio un paio di anni fa. Fra il 2019 e il 2020 su internet circolavano meme su meme sul suo Ultra Istinto e sulle sue grandi capacità da vero Dio della Distruzione.

Credete che stiamo esagerando? Vi sorprenderà sapere che la Warner Bros stessa ha reso canonico Ultra Instict Shaggy, regalandogli un cameo nel film animato Mortal Kombat Legeds: Battle Of The Realms, uscito nell’agosto scorso.

La distribuzione

Secondo Jeff Grubb Multiversus sarà free-to-play e riceverà dlc regolarmente per aumentare il divertentissimo cast. Su twitter il giornalista ha dichiarato che uno dei primi personaggi ad essere aggiunti sarà Lebron James, che è arrivato sul grande schermo con il sequel di Space Jam, rendendolo di fatto un prodotto Warner.

Se il titolo dovesse confermare la sua natura free-to-play potremmo assistere ad un degno rivale di Smash Bros.

E voi commodorini seguirete la vicenda Multiversus? Gli darete una chance? Fatecelo sapere con un commento!

Articoli correlati

Condividi