Dr Commodore
LIVE

Kristen Stewart: “Nella mia carriera ho fatto solo 5 film che considero buoni”

Kristen Stewart ha parlato candidamente della sua carriera in un’intervista con il The Sunday Times, elencando tutti i suoi film e suddividendoli in “buoni e meno buoni”.

L’attrice, arrivata all’apice del successo con la saga di Twilight, non è molto felice della sua carriera cinematografica e sostiene di essersi pentita alcune scelte.

La Stewart afferma di aver fatto soltanto una manciata di film “veramente buoni” nei suoi vent’anni di carriera. 

kristen stewart

La carriera cinematografica di Kristen Stewart e quella “manciata di film buoni”

La star di Hollywood ha cominciato a lavorare nel mondo del cinema alla tenera età di 10 anni con un ruolo in “The Flintstones in Viva Rock Vegas”. Ha continuato ad apparire in diversi film acclamati dalla critica tra cui “Panic Room” (2002) e “Into the Wild” (2007). 

Nel 2008 invece con il debutto di Twilight che ha incassato 3,3 miliardi di dollari al botteghino, i due protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart si sono trasformati in oro colato per paparazzi e giornali e  mentre il ruolo di Bella Swan portava fama mondiale alla Stewart, la sua recitazione è stata stroncata dalla critica: ha vinto il premio come peggior attrice Razzie nel 2013 per il quinto e ultimo capitolo del franchise, “Breaking Dawn: Part 2”.

Ma il 2008 è molto tempo fa, Kristen Stewart ha recitato in molti altri film, ad esempio nell’ultimo Charlie’s Angels, Cafe Society, In The Land Of Woman e molti altri.

Kristen ha detto che i migliori film in cui ha recitato sono “Clouds of Sils Maria” (2014) e “Personal Shopper” (2016), entrambi thriller psicologici del regista francese Olivier Assayas.

Non ha rivelato i suoi altri film preferiti, dicendo: “Dovrei guardare la mia lista. Ma sono pochi e distanti tra loro”.

Nonostante i suoi alti e bassi, la star ha detto che non si pente dell’esperienza di aver realizzato la maggior parte dei film ma ha specificato:

 “Mi sono pentita di aver detto sì a un paio di film e non per il risultato, ma perché non è stato divertente”, ha detto. “Il peggio è quando sei nel bel mezzo di qualcosa e sai che non solo probabilmente sarà un brutto film, ma che ci stiamo tutti preparando fino alla fine”.

Quando le è stato chiesto come avesse scelto i suoi ruoli passati, la Stewart ha detto al Sunday Times: “In un modo piuttosto schifoso!” 

L’attrice però è stata recentemente scelta per interpretare la Principessa Diana nel film “Spencer”, ambientato nel Natale del 1991 quando il matrimonio dei due reali andò in frantumi e ha dichiarato con convinzione che negli ultimi anni ha avuto “molto fiuto” nello scegliere ruoli migliori.

Il Post ha descritto la performance di Kristen Stewart nell’ultimo film come “ossessionante, giocosa e incredibilmente umana.” L’attrice ha detto al Times di essere incredibilmente orgogliosa del progetto che sta realizzando.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi