Dr Commodore
LIVE

Sora su Smash è un regalo di Sakurai a Iwata

Qualche giorno fa è stato aggiunto al roster dei personaggi di Super Smash Bros. Ultimate l’ultimo personaggio del secondo e finale fighter pass: Sora, da Kingdom Hearts, ma non tutti sanno che in realtà questa aggiunta è un personalissimo regalo di Masahiro Sakurai a Satoru Iwata, lo storico presidente di Nintendo defunto nel 2015 a causa di un cancro.

La storia comincia ben prima di Ultimate, con precisione durante lo Smash Bros. Fighter Ballot tenutosi a metà del 2015, e i cui risultati completi non sono mai stati svelati fin’ora. Dopo anni, Sakurai ha rivelato che il personaggio più votato in assoluto dal pubblico era proprio Sora, dalla famosa saga di Square Enix e Disney: Kingdom Hears.

iwata sora smash sakurai ballot

Il personaggio non era mai stato aggiunto prima, immaginiamo, per una serie di problemi di diritti legati a Disney e Square (e infatti i personaggi di paperino e pippo sono stati rimossi dagli scenari ndr.), ma Sakurai aveva promesso a Iwata che il personaggio sarebbe arrivato nella serie, una sorta di promessa fra amici, che purtroppo il buon Satoru non ha potuto vedere con i suoi occhi a causa della sua prematura dipartita.

Sakurai in un’intervista di febbraio 2020 per Siliconera, in tempi non sospetti, ha parlato dell’aggiunta di Sora proprio come “l’ultima missione di iwata“, e quel “I’ts finally here” è non solo un gioco di parole sul fatto che Sora è il personaggio finale, ma un esclamazione di conforto e felicità proprio da parte di Sakurai e il suo team, perchè finalmente Sora c’è, proprio come il vecchio presidente avrebbe sempre desiderato.

E voi? sapevate di questa storia passata in sordina? siete felici dell’aggiunta di Sora in Ultimate? avreste preferito qualcun altro al suo posto? Fatecelo sapere con un commento!

Articoli correlati

Gennaro Lazzizzera

Gennaro Lazzizzera

Nato (quasi) con la prima xbox in mano. il mio primo videogame è stato The Getaway per PS2 ed è stato letteralmente amore a prima vista (mai vista una alfa romeo in un videogioco prima di allora). Appassionato di videogiochi ma anche di Informatica, Tecnologia e Meccanica

Condividi